• Mar. Lug 16th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

LA MAGNIFICA COMUNITA’ MONTANA OFFRE LAVORO – Bando in scadenza il 30 ottobre

DiRedazione

Ott 18, 2023

Un’opportunità subito come tecnico ma tante altre pronte nei Comuni aderenti

Il Presidente Salatin: “Necessario affrontare l’emergenza organico

Un bando per un posto a tempo indeterminato in ufficio tecnico che apre le porte a svariate altre occasioni di lavoro per i giovani della Destra Tagliamento: c’è tempo fino al prossimo 30 ottobre per presentare domanda di partecipazione alla nuova opportunità offerta dalla Magnifica Comunità montana delle Dolomiti friulane, Cavallo e Cansiglio. In ballo c’è un incarico a tempo pieno di fascia C come “istruttore tecnico”. Anche i candidati che non vinceranno il concorso potranno contare su delle chance di rapida assunzione. Dalla graduatoria finale potranno infatti attingere tutti e 12 i Comuni che aderiscono all’ente alpino (nell’ordine Andreis, Aviano, Barcis, Budoia, Caneva, Cimolais, Claut, Erto e Casso, Frisanco, Polcenigo, Tramonti di Sopra e Tramonti di Sotto). Ben quattro di queste realtà stanno anzi già cercando del personale a cui affidare proprio il settore tecnico. Se alla scadenza del termine si saranno fatti avanti più di 35 interessati, la commissione giudicatrice potrà riservarsi la facoltà di attivare una sorta di preselezione. Vista l’urgenza con cui la Cm e le ulteriori amministrazioni coinvolte intendono coprire le rispettive lacune in pianta organica, all’iniziativa è stata data la massima priorità e diffusione. La prima prova sarà infatti scritta e si svolgerà già nella giornata di giovedì 9 novembre. Gli orali si terranno invece la settimana successiva. Subito dopo verrà stilato l’elenco degli idonei, con l’assegnazione del posto in palio. “Teniamo molto a queste concrete occasioni di lavoro per i nostri ragazzi – ha commentato al proposito il presidente della Magnifica, Dino Salatin -. Nel tempo abbiamo purtroppo assistito ad un graduale svuotamento degli sportelli. I piccoli Comuni più periferici vivono gravi difficoltà nella gestione delle ordinarie incombenze. Per questo la Comunità montana si è messa al loro fianco: promuovere un bando unico per più paesi significa ottimizzare le risorse, abbattere le spese e ridurre anche il rischio di errori. La speranza è che i ragazzi rispondano in massa e con positività al nostro appello”. Ogni indicazione utile è già online nel sito dell’ente delle Dolomiti friulane, Cavallo e Cansiglio. E’ anche possibile telefonare alla sede di Barcis per ottenere eventuali chiarimenti su modalità di presentazione e dubbi vari. Attualmente sono alle prese con buchi di organico nel settore tecnico i municipi di Aviano, Barcis, Caneva e Erto e Casso.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE