• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

La SOMSI Pordenone in ISTRIA con il progetto sulla COSTITUZIONE ITALIANA, fra teatro e fumetti

DiRedazione

Apr 17, 2024

LA STORICA SOCIETÀ OPERAIA DI PORDENONE HA INCONTRATO IN ISTRIA LE SCUOLE ITALIANE INTORNO ALLA “GUIDA GALATTICA ALLA COSTITUZIONE”, FRA TEATRO E FUMETTI

tante domande e applausi nel Centro Culturale di Novigrad-Cittanova, in Croazia, per le scuole di Buie, di Umago e della stessa cittadina ospite, che hanno accolto i protagonisti del progetto pluriennale “Di sana e robusta Costituzione”

grazie alla sinergia con la Comunità degli Italiani e il Comune istriano, la SOMSI ha attivato uno stimolante confronto tra giovani cittadini europei a proposito di diritti, coscienza civile, partecipazione civica, ma anche sogni e aspirazioni per il futuro delle nostre società democratiche

in scena anche lo spettacolo realizzato sugli stessi temi dal gruppo di ex studenti del Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone, guidati dalla regista Martina Boldarin

il gruppo teatrale pordenonese, il presidente SOMSI Mario Tomadini e 
le autorità cittadine di Novigrad-Cittanova (Croazia) al termine dell’evento (foto Alberto Ruggiero)

Tante curiosità, domande, scambio di idee e di consigli tra giovani cittadini europei: questo è stato l’importante risultato che il progetto “Di sana e robusta Costituzione” della Storica Società Operaia di Pordenone ha riportato dal viaggio in Istria, dove nel Centro Culturale di Novigrad-Cittanova, in Croazia, è stato presentato lo scorso 15 aprile, presente la delegazione pordenonese guidata dal presidente Mario Tomadini, grazie alla sinergia con la Comunità degli Italiani, coordinata dalla presidente Cristina Fattori, e con il Comune cittadino, presente con il Sindaco Anteo Milos, che hanno ricordato gli stretti rapporti con il territorio del Friuli Venezia Giulia, anche grazie al gemellaggio con la città di Sacile.

Circa 150 studenti delle Scuole elementari italiane (questo ciclo corrisponde alle nostre primarie e secondarie di primo grado) di Novigrad-Cittanova, Buie e Umago e della Scuola media superiore L. Da Vinci di Buie sono stati infatti coinvolti nella lettura del volume a fumetti dal titolo “Guida galattica alla Costituzione” edito con grande successo dalla SOMSI (e già distribuito in oltre 20.000 copie in tutta la Regione e in altre scuole italiane), nel quale gli autori Alessandro Lise e Alberto Talami hanno immaginato un fantasioso pianeta nel quale, non essendoci regole, la vita civile non può che andare in tilt, “obbligando” in qualche modo gli abitanti a diventare a tutti gli effetti dei “cittadini” e mettersi alla prova con diritti e doveri civici, dalla libertà di parola alla rappresentanza politica alla convivenza nelle comunità. Alessandro Lise, collegato da remoto, ha risposto a un vero fuoco di fila di domande, che hanno toccato vari aspetti dei contenuti del libro, ma anche della sua professione artistica e delle sue impressioni sulla Costituzione italiana (“Un testo bellissimo, da leggere e rileggere”, secondo le sue parole), specie dopo questo incarico così originale, arrivato grazie anche alla collaborazione del PAFF – International Museum of Comic Art di Pordenone, presente all’evento con Riccardo Pasqual, che ha moderato l’incontro dalla sala.

Prima dello spazio-dibattito, il tema del progetto è stato introdotto dallo spettacolo che – realizzato post-pandemia, con la regia di Martina Boldarin, dagli studenti del laboratorio teatrale del Liceo Leopardi-Majorana di Pordenone (Emma Amy Attruia, Linda Baldo, Caterina Baradel, Davide Bigoni, Alessandro Cervesato, Sofia Guarnera, Cristian Xhelili, oggi tutti studenti universitari) – ha messo a nudo impressioni, sentimenti, sogni e pensieri nati dalle loro riflessioni di giovani cittadini, ai quali i ragazzi in sala hanno posto altrettanti quesiti sul loro percorso, personale e di gruppo. Al termine dell’applauditissimo incontro,la delegazione SOMSI è stata ricevuta nella sede della Comunità italiana di Novigrad-Cittanova, che ha presentato agli studenti italiani la propria storia e attività.

Da questo viaggio, che rappresenta un po’ la summa di questo lungo e ambizioso progetto della Storica Società Operaia (avviato nel 2017 dalla compianta presidente Rosa Saccotelli Pavan grazie al sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia), sarà ricavato a breve un videoreportage che metterà a fuoco la restituzione di questa esperienza, dalla viva voce dei protagonisti.

Info sul web: www.somsipn.it e sulle pagine social Facebook e Instagram.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE