• Dom. Apr 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

La UEB Gesteco Cividale non si ferma più: vittoria per 78 a 68 contro Reale Mutua Torino

DiRedazione

Mar 15, 2024

Le Eagles vincono al PalaGesteco e restano l’unica squadra imbattuta nella fase a orologio

Nel recupero della terza giornata della fase ad orologio scendevano sul parquet di via Perusini due delle tre squadre, assieme all’APU Udine, ancora imbattute e sicuramente più in forma del ranking: la Reale Mutua Torino reduce dall’impresa di Forlì che l’ha spinta verso l’aggancio della seconda piazza del girone verde a spese di Cantù e la Gesteco Cividale che non vuole fermare la sua marcia a tappe obbligate verso la “cattura” dell’ultimo posto utile per i play-off e la salvezza alla fine di aprile. Gli ingredienti per assistere ad un match tutto da godere per il caloroso pubblico cividalese c’erano proprio tutti alla vigilia, tra cui anche il piacere di salutare Franco Ciani, la cui carriera ha preso il via proprio sulle sponde del Natisone, negli anni ’80 alla guida della Longobardi Basket in serie C. I ragazzi di Pillastrini lo premiano con la migliore prestazione difensiva stagionale e portano a casa altri due punti pesantissimi nella loro rincorsa senza freni, piegando i piemontesi al termine di una gara combattuta su ogni pallone dal primo all’ultimo secondo.

ma Cividale serra i ranghi, stringe i denti e con una tripla di  Lamb a 5’50” torna sul + 8 (62-54); Torino difende con la massima intensità e si carica anch’essa di falli ed è in bonus a 4’05” sul punteggio di 66-57 e si tiene in scia sfruttando la precisione di Vencato dalla lunetta con il tabellone sul 66-62 a 2’42”, che preannuncia il “solito” drammatico finale in via Perusini. Il quinto fallo di un nervoso Pepe manda Redivo  in lunetta e il Sindaco fissa il 70-62 a 2’05” e incanala questo combattutissimo match sulla sponda ducale che con i suoi due assi Lamb e Redivo gestisce in maniera intelligente il finale procurandosi falli e conclusioni vincenti dalla lunetta per il 78-68 con cui termina la gara e regala un’altra impresa memorabile e uno scalpo eccellente all’ambiente cividalese.

Giuseppe Passoni

UEB GESTECO CIVIDALE – REALE MUTUA TORINO 78-68

(23-11, 38-33, 56-45)

UEB GESTECO CIVIDALE

Marangon 5, Lamb 21, Redivo 31, Miani 7, Mastellari 3, Rota (k) 6, Campani 2, Dri n.e., Begni n.e., Berti 82 Isotta n.e., Dell’Agnello 1.

Allenatore: Stefano Pillastrini Vice: Federico Vecchi e Alessandro Zamparini

Tiri liberi 31/37, Tiri da due 10/28, Tiri da tre 9/27, Rimbalzi 46 (36 dif. 10 off.).

REALE MUTUA TORINO

Kennedy 22, Thomas 5, Vencato 6, Ghirlanda 3, Schina 6, Fea, Poser 9, Petruzzi, De Vico (k) 4, Pepe 13.

Allenatore: Franco Ciani Vice: Alessandro Iacozza e Roberto Marocco 

Tiri liberi 14/26, Tiri da due 15/33, Tiri da tre 8/24, Rimbalzi 34 (28 dif. 6 off.)

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE