• Mer. Mag 29th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Miramare – presentato il programma e le novità per il 2024

DiRedazione

Feb 20, 2024

L’intervento di Andreina Contessa, direttore del Museo storico e il Parco del Castello di Miramare

Apriamo una stagione che sarà caratterizzata dall’avvio di importanti opere – ha detto alla conferenza stampa di presentazione del programma 2024 il direttore del Museo Andreina Contessa –L’attenzione sarà puntata soprattutto sul Parco storico, con molte opere che coinvolgeranno aree diverse del giardino di Massimiliano. Potremo inaugurare le Serre Antiche, il nuovo Centro Accoglienza Visitatori e il nuovo Book-shop del Castelletto, i ruderi della Cappella di San Canciano. Ma sarà anche segnato dall’avvio dei grandi progetti di restauro dell’antica strada carrozzabile del Parco, e della rigenerazione botanica dell’area dietro il padiglione delle Scuderie finanziati dai fondi del PNRR, l’inizio dei progetti di risistemazione del Parterre del Castelletto, del restauro dello Chalet svizzero.  La nuova sistemazione dei percorsi nella parte alta del Parco e nuovi pannelli tattili permetteranno una maggiore fruizione e accessibilità dell’area a tutti i visitatori”.

“Anche nel 2024 – ha continuato il Direttore – un ciclo di conferenze accompagnerà le Grandi mostre a Miramare. Fino a giugno, gli appuntamenti saranno centrati su tematiche scientifiche, in linea con il soggetto di Kosmos, il veliero della conoscenza allestita alle Scuderie del Castello di Miramare. In aprile è previsto l’arrivo del prezioso scettro di Carlotta a Miramare, mentre in autunno, grazie alla collaborazione con CoopCulture, il nuovo concessionario dei servizi aggiuntivi che si è insediato alla fine dello scorso anno, verrà annunciato un nuovo grande appuntamento espositivo che aprirà un programma di esibizioni pluriannuale”.

Nel 2024, proseguendo una consuetudine ormai consolidata a Miramare, proseguiranno e saranno implementati anche gli spettacoli e i momenti di fruizione multisensoriale sia nel Museo sia nel Parco. Tutto il mese di luglio ci sarà la programmazione estiva con il Teatro Stabile Il Rossetti, rafforzata dalla collaborazione con il Teatro Verdi. Due appuntamenti musicali in collaborazione con il Conservatorio Tartini saranno realizzati entro giugno e collegati alla mostra Kosmos. Protagonista degli appuntamenti con il grande pubblico sarà anche la Società dei Concerti con alcune prestigiose iniziative nella sala del Trono.

Il2024vedrà anche un ampliamento dell’offerta ai più giovani– ha proseguito il direttore -. Il programma delle iniziative sarà strutturato e ampio potendo contare anche sull’appoggio di diverse associazioni che si occupano di promuovere la lettura tra i bambini, che vengono ospitati in un contesto di bellezza e arte. I nuovi progetti che vedranno la luce nei prossimi mesi –ha aggiunto Contessa prima di entrare nel dettaglio delle proposte -, consentiranno ai visitatori del Parco storico e del Museo di trovare stimoli sempre diversi per godere di questo luogo incantevole e così amato che si mette così al servizio della comunità e delle sue varie componenti sociali”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE