• Gio. Mag 30th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PAFF! Turismo a fumetti : Le Valli del Natisone e i laghi di Doberdò e Pietrarossa protagonisti

DiRedazione

Apr 18, 2024

Le Valli del Natisone e i laghi di Doberdò e Pietrarossa

protagonisti del quarto volume di TURISMO A FUMETTI

progetto promosso da PAFF! e Regione Friuli Venezia Giulia

Da venerdì 19 aprile in mostra le tavole illustrate dell’ultimo albo

e dei tre precedenti volumi su Aquileia, Polcenigo e Spilimbergo

Pordenone, 18 aprile 2024 – “Le incredibili avventure di Ivan in Friuli Venezia Giulia. Valli del Natisone e Doberdò” è il titolo del quarto albo illustrato di “Turismo a fumetti”, progetto di PAFF! curato da Valentina Angelone e finanziato dalla Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia con il Bando Turismo 2020.

I protagonisti della storia sono Ivan e una misteriosa bambina. Assieme a loro, il papà di Ivan, la zia e Gjan, il pupazzo del bambino e suo fedele amico immaginario, il cui nome deriva dal folletto dei boschi della tradizione friulana, curioso per natura e determinante nei momenti d’avventura.

Ivan è un ragazzino, è molto arrabbiato perché purtroppo ha appena perso sua madre ed è sempre molto restio ad andare nelle terre dove lei era cresciuta. All’inizio dell’estate, però, suo padre decide di organizzare una visita alla zia materna, che vive ancora nella casa di famiglia, a Drenchia, paesino di pochissimi abitanti sul confine italo-sloveno. Una volta arrivato, Ivan viene trascinato da una bambina misteriosa in un vero e proprio viaggio di conoscenza del territorio compreso all’interno delle Valli del Natisone fino a raggiungere i laghi di Doberdò e Pietrarossa, attraverso alcune delle sue peculiarità architettoniche, naturali e culturali della zona.

Durante questo tempo indefinito, Ivan e la bambina passeggiano lungo il sentiero della Pace sulla cresta morenica, fanno un bagno alle cascate Kot, visitano lo SMO a San Pietro al Natisone, esplorano la grotta di San Giovanni d’Antro (che si rivela essere una chiesa antichissima) e infine, al Lago di Doberdò, Ivan farà una strana e dolce scoperta. Il tutto sospeso tra realtà e immaginazione.

Una mini-guida corredata di mappa, dedicata a chi non è mai stato in queste zone, rimanda ai luoghi descritti ampiamente e dettagliatamente attraverso i Qr Code.

La sceneggiatura è curata da Francesco Matteuzzi, attualmente in lizza – con il suo fumetto Funny Things dedicato al papà di Snoopy Charles Schulz – come miglior fumetto al Napoli Comicon, nonché responsabile della didattica e della formazione PAFF!. Le illustrazioni e la grafica sono, come per tutti i precedenti volumi, dell’illustratrice per l’infanzia Valentina Angelone.

Le tavole tratte dall’ultimo albo di “Turismo a fumetti”, insieme a una selezione di immagini dai precedenti volumi (dedicati rispettivamente ad Aquileia, Polcenigo e Spilimbergo), compongono la mostra che sarà inaugurata al PAFF! venerdì 19 aprile alle 17.30, a ingresso gratuito.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE