• Mar. Lug 23rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PALAZZO DEL FUMETTO E ASSOCIAZIONE CULTURALE SEXTO: FIRMATA LA CONVENZIONE DI COLLABORAZIONE

DiRedazione

Lug 4, 2024

Pordenone, 4 luglio 2024. È stato siglato stamattina l’accordo tra Palazzo del Fumetto e Associazione culturale Sexto per la promozione reciproca e comune delle rispettive iniziative culturali.

La convenzione, biennale, permette ai possessori del biglietto di uno dei concerti di “Sexto ‘nplugged” o di altri concerti organizzati dall’associazione Sexto di accedere al Palazzo del Fumetto a prezzo ridotto a partire da 30 giorni prima della data del concerto (se acquistato in prevendita) fino a 30 giorni dalla data del concerto riportata sul biglietto stesso. Inoltre, il Palazzo del Fumetto mette a disposizione, per tutta la durata del festival in piazza Castello a Sesto al Reghena, il materiale per l’allestimento di alcuni corner dell’area Sexto Lounge.

Ma non finisce qui, perché l’accordo consente all’associazione Sexto l’utilizzo gratuito degli spazi del Palazzo del Fumetto per un evento che sarà co-organizzato prossimamente.

“Attraverso questo accordo prosegue l’apertura e la ricerca di collaborazioni del Palazzo del Fumetto verso le realtà artistico-creative del territorio – afferma il presidente Marco Dabbà -. Sexto ‘nplugged si è distinto negli anni per un’offerta originale e di qualità, caratteristica molto vicina al sentire del Palazzo del Fumetto di Pordenone”.

“È nel DNA del festival l’apertura e la contaminazione con realtà artistiche non solo musicali – dice il presidente dell’associazione Sexto Fabio Bortolussi -. Non poteva dunque mancare la collaborazione con il Palazzo del Fumetto di Pordenone, uno degli spazi espositivi più dinamici e originali della regione, che si affianca alle recenti partner del festival con le grandi mostre di Villa Manin a Codroipo (UD) e Il Magazzino delle Idee a Trieste”.

“Sono felice di ospitare oggi nella sala consiliare del Comune di Sesto al Reghena la firma della convenzione tra Palazzo del Fumetto e l’associazione Sexto, e li ringrazio per aver fortemente voluto questo accordo – dichiara il sindaco di Sesto al Reghena, Zaida Franceschetti -. Questa collaborazione è ulteriore prova della bontà della proposta culturale dell’associazione Sexto, che anche quest’anno ha organizzato l’ormai consueta rassegna di Sexto ‘Nplugged portando nel nostro borgo artisti internazionali di primo livello”.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE