• Mer. Mag 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PATTI SMITH ICONA DEL ROCK TIENE A BATTESIMO GORIZIA/NOVA GORICA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA

DiRedazione

Ott 6, 2023

Ottomila persone italiane e slovene con il braccialetto GO! BORDERLESS, emblema tangibile diGO2025! Gorizia e Nova Gorica Capitale europea della Cultura, che cantano“People Have the Power” assieme alla star Patti Smith, e all’ospite a sorpresa, la cantautrice-cult monfalconese Elisa: questa sicuramente l’immagine più bella della serata di ieri, giovedì 5 ottobre, nella location che ha ospitato l’affollatissimo concerto della carismatica icona del rock, proprio sull’ex confine della “piccola Berlino” italo-slovena. «Ma Gorizia – ha dichiarato Patti Smith agli organizzatori – è un luogo dove il confine è stato superato, oggi simbolo di unione e collaborazione fra due città, due Paesi e i loro artisti. Penso a Srecko Kosovel, Pier Paolo Pasolini, Rainer Maria Rilke».

Patti Smith and GO

Uno spirito di vicinanza e fratellanza auspicato dal promotore GECT GO, Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale di Gorizia che ha la missione di “costruire” una città transfrontaliera e che ha fortemente voluto il concerto come ideale tappa di partenza per il countdown verso il 2025 e la celebrazione di una Capitale europea della Cultura per la prima volta condivisa fra due nazioni e due città che si affacciano sullo stesso confine.  A conclusione dell’esibizione i sindaci Rodolfo Ziberna (Gorizia) e Samo Turel (Nova Gorica), accompagnati dalla direttrice del GECT GO Romina Kocina, hanno consegnato nel backstage un omaggio della città alla star statunitense, per ringraziarla del suo “battesimo” sull’ex confine: un altro momento simbolico nel percorso di collaborazione fra la “vecchia” e la “nuova” Gorizia – come sono chiamate in sloveno – due parti della stessa città. Fra gli ospiti in tribuna anche i due ministri sloveni Asta Vrečko, titolare del Ministero della cultura, e Matej Arčon, referente per gli Sloveni all’estero. «Gorizia e Nova Gorica si preparano così ad affrontare assieme l’organizzazione degli eventi internazionali della Capitale Europea della Cultura 2025 – spiega Romina Kocina, direttrice del GECT GO che ha promosso il concerto – con l’ambizione di attrarre un vasto pubblico curioso di vivere l’esperienza di un territorio a cavallo tra le culture, le lingue, le vicende storiche. Speriamo inoltre che diventi una piazza attrativa per la musica internazionale, anche oltre il 2025». Il concerto del 5 ottobre 2023 – gratuito e aperto a tutti – è stato promosso dal GECT GO, in collaborazione con il Comune di Gorizia e Zenit Srl, come »start« in vista di GO! 2025.

Elisa e GO

Nel corso della serata Patti Smith ha dimostrato ancora una volta di essere un’artista dal grande carisma. Trascinante, poetica ma limpida nei suoi messaggi, ha regalato a Gorizia e Nova Gorica una serata simbolica. Neil Young, Lou Reed ma anche un omaggio al recentemente scomparso Tom Verlaine dei Television – e da grandi temi della sua poetica: natura, libertà, dignità del lavoro, rispetto per le persone. Nella band della cantante anche il figlio Jackson. Un’ora e mezza di concerto scandito dai riferimenti ad altri grandi della musica. La cantautrice Elisa, coinvolta nel cameo per il bis, visibilmente emozionata ha dichiarato: “è un sogno essere qui, Patti per me è una delle forze femminili più importanti del pianeta”.

Fonte: GECT GO

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE