• Lun. Giu 24th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PIOVANO&FRIENDS! Al Miela il grande violoncellista LUIGI PIOVANO in Quintetto con quattro grandi artisti il 22 maggio

DiRedazione

Mag 19, 2024

LUIGI PIOVANO & FRIENDS

MERCOLEDÌ 22 MAGGIO TORNA IN CONCERTO A TRIESTE IL GRANDE VIOLONCELLISTA LUIGI PIOVANO, PRIMO VIOLONCELLO DELL’ORCHESTRA SINFONICA DI SANTA CECILIA, SOLISTA E DIRETTORE DI FAMA INTERNAZIONALE, SPESSO IN CONCERTO IN DUO CON ANTONIO PAPPANO. CON PIOVANO VIAGGEREMO NELLE FORME ROMANTICHE DEI QUINTETTI, INSIEME A MUSICISTI DI CARATURA INTERNAZIONALE: GRAZIA RAIMONDI, SELENE PEDICINI, ALESSANDRO MARANGONI, CHIARA ANTICO. SIPARIO AL TEATRO MIELA ALLE 20.30, UN CONCERTO SU PAGINE MUSICALI DI ROBERT SCHUMANN E CLARA SCHUMANN.

Un viaggio nelle forme romantiche dei Quintetti, insieme al grande violoncellista Luigi Piovano, Primo violoncello dell’Orchestra Sinfonica di Santa Cecilia, solista e direttore di fama internazionale, amato anche per gli straordinari duetti concertistici con Antonio Pappano: lo propone il cartellone Cromatismi 3.0 di Chamber Music Trieste per il congedo stagionale, in attesa di tornare con tante proposte musicali a settembre. Appuntamento mercoledì 22 maggio, alle 20.30 al Teatro Miela. “Piovano & friends” titola l’evento musicale che impegnerà, accanto a Luigi Piovano, altri quattro musicisti di caratura internazionale: Grazia Raimondi, primo violino dell’Ensemble Prometeo e di importanti orchestre, perfezionatasi con Franco Gulli e Rostislav Dubinsky, solista in prestigiose sedi come la Carnegie Hall di New York. È stata Primo Violino solista presso varie orchestre: a Tokyo, Osaka, Padova, con la Sinfonica del Friuli Venezia Giulia, i Musici Aurei, la Camerata Strumentale di Prato; Selene Pedicini, violinista dotata di spiccata versatilità, prima parte di Ensemble cameristici ed Orchestre; Chiara Antico, musicista, musicologa e ricercatrice premiata presso il Memoriale di Auschwitz, attiva con orchestre italiane e straniere; Alessandro Marangoni, pianista solista e raffinato camerista con una carriera concertistica internazionale e una vasta discografia che comprende la prima registrazione mondiale dei Concerti di Mario Castelnuovo Tedesco e della musica per pianoforte di Victor De Sabata.

Cromatismi 3.0 è diretto dalla pianista e musicologa Fedra Florit, la Stagione è sostenuta dal MIC – Ministero della Cultura con la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia, Banca Mediolanum, Suono Vivo – Padova e Zoogami. Biglietti presso TicketPoint Trieste, info acmtrioditrieste.it.

L’atmosfera del concerto si preannuncia romantica e frizzante, il programma si aprirà con Tre pezzi fantastici per violoncello e pianoforte op.73, i famosi Fantasiestücke o Pezzi Fantastici di Robert Schumann, dove è evidente la cura del grande compositore per ogni piccolo dettaglio, la naturale propensione di Schumann verso la miniatura con slanci di spensierato virtuosismo propri della Hausmusik. Si prosegue con pagine della grande compositrice Clara Wieck Schuman, talentuoso genio musicale, moglie di Robert: le sue Tre romanze per violino e pianoforte op.22, dopo essere temporaneamente cadute nell’oblio, sono entrate più stabilmente nel repertorio cameristico. Il gran finale con il Quintetto in mi bem. magg. per pianoforte e archi op.44 diRobert Schumann, una partitura che coglie l’obiettivo di portata rivoluzionaria del suo autore: condurre la musica per pianoforte ed archi in un ambito concettuale affine a quella per soli archi. Nel Quintetto op. 44 la densità sinfonica di scrittura, l’intonazione alta e complessa sono lontane dalla produzione cameristica con pianoforte di Schubert, e proiettate verso quell’idealismo romantico da cui Brahms prenderà direttamente le mosse.

Allievo di Radu Aldulescu, Luigi Piovano svolge un’intensa attività solistica e ha suonato a fianco di artisti come Pollini, Sawallisch, Chung, Lonquich, Sitkovetsky, Kavakos, le sorelle Labéque. Dal 2005 suona stabilmente in duo con Antonio Pappano. Si è esibito sotto la direzione di maestri come Chung, Menuhin, Nagano, Pappano, Pletnëv, Shimono. Piovano suona un violoncello Alessandro Gagliano del 1710. Nel 1999 è stato scelto da Maurizio Pollini per partecipare al “Progetto Pollini” al Festival di Salisburgo, ripreso alla Carnegie Hall, a Tokyo e a Roma. Ha suonato come solista con prestigiose orchestre – Tokyo Philharmonic, New Japan Philharmonic, Seoul Philharmonic, Orchestre Symphonique de Montréal. Nel 2018 ha riscosso un enorme successo in Giappone eseguendo il Concerto di Isang Yun con la Japan Philharmonic alla Suntory Hall, il Concerto di Dvořák con la Kyoto Symphony diretta da Gianluigi Gelmetti e quello di Saint-Saëns con la Hyogo PAC Orchestra. Fra i suoi dischi più recenti, le Sei Suites di Bach e l’integrale per violoncello di Saint-Saëns e, con Latitude 41, un CD di musiche di Schubert e i due Trii di Saint-Saëns, tutti per Eloquentia. Nel 2012 la Nimbus ha pubblicato le Variazioni Goldberg registrate in trio con Dmitry Sitkovetsky e Yuri Zhislin. Dal 2002 si dedica sempre più alla direzione. Ha collaborato con solisti come Luis Bacalov, Stefano Bollani, Pietro De Maria, Benedetto Lupo, Sara Mingardo, Dmitry Sitkovetsky, Valeriy Sokolov, François-Joël Thiollier e ha registrato per la Naxos tre Concerti per pianoforte di Paisiello (solista Francesco Nicolosi) e per la Eloquentia le Quattro Stagioni di Vivaldi (solista Grazia Raimondi), il Concerto per violino di Britten (solista Livia Sohn) e un CD con Sara Mingardo in cui dirige i Kindertotenlieder e i Lieder eines fahrenden Gesellen di Mahler, premiato in Francia nel 2012 come miglior CD di Lieder dell’anno. Dal 2012 è direttore musicale dell’Orchestra ICO della Magna Grecia di Taranto, con la quale ha diretto importanti pagine del grande repertorio sinfonico fra le quali l’integrale delle Sinfonie e dei Concerti di Brahms, la Quarta, Quinta e Sesta Sinfonia e i Concerti di Čajkovskij, la Sinfonia in re di Franck, i due Concerti di Ravel.

In copertina : PIOVANO & FRIENDS Credit- Fabio D’Anniballe

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE