• Lun. Feb 26th, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

PORDENONELEGGE, NEL 2024 RITORNA PNLEGGEBOOKLOVERS. ISCRIZIONI DALL’11 DICEMBRE, IL PRIMO INCONTRO A GENNAIO

DiRedazione

Dic 8, 2023

PORDENONE – Pordenonelegge tuttolanno: dopo l’entusiasmante successo dell’edizione 2023, ritorna nell’agenda 2024 di Fondazione Pordenonelegge.it, pnleggebooklovers, il gruppo di lettura di pordenonelegge rivolto ai lettori che amano condividere e confrontarsi. Un’occasione speciale per chi ama leggere e vuole trovare persone che condividano la sua passione. A Palazzo Badini, sede della Fondazione e “casa di pordenonelegge”, dal 31 gennaio e ogni ultimo mercoledì del mese, tre lettrici che hanno dedicato parte della loro vita a diffondere l’amore per i libri – la scrittrice Odette Copat, la libraia Monia Merli e l’appassionata lettrice Federica Pivetta – aiuteranno, animeranno e modereranno la discussione, proponendo libri, percorsi e magari svolte improvvise. Il gruppo sarà formato da massimo cinquantacinque partecipanti che si iscriveranno per tutti e dieci gli appuntamenti dell’anno (escluso agosto e compreso l’evento al festival di settembre).

Si sceglierà il libro del mese e l’incontro servirà a discuterne, mettendo a fuoco temi, impressioni, pieghe che almeno a prima vista possono sfuggire. Il tutto caratterizzato da uno sguardo fresco, a volte giocoso per avvicinare ogni tipo di lettore, anche gli astinenti, ma senza perdere la possibilità di analisi delle questioni che ci accompagnano nel quotidiano. Insomma, sarà l’occasione per condividere una passione divorante come quella della lettura. Grazie a pordenonelegge, si avrà inoltre la possibilità di arricchire gli incontri con la presenza, su zoom, di alcuni autori e il gruppo di lettura potrà indicare uno scrittore da invitare alla Festa del Libro con gli autori, in programma dal 18 al 22 settembre 2024, per un incontro che sarà gestito direttamente dai pnleggebooklovers. Nel primo incontro, mercoledì 31 gennaio, le tre guide Odette Copat, Monia Merli e Federica Pivetta faranno la conoscenza dei nuovi partecipanti e discuteranno un titolo comune: gli iscritti avranno, infatti, la possibilità di interrogarsi sull’ultimo libro di Viola Ardone “Grande meraviglia” edito da Einaudi. Un romanzo di formazione, ambientato negli anni Ottanta, che racconta il legame tra una ragazzina che ha sempre vissuto in un manicomio e lo psichiatra che deciderà di liberarla. Con una prosa intensa, Ardone ci racconta il bisogno di essere riconosciuti dall’altro e che l’amore degli altri non dipende mai solo da noi. L’autrice sarà presente in collegamento e potrà così rispondere ai dubbi e alle curiosità dei partecipanti.

Per partecipare a pnleggebooklovers è richiesta una quota d’iscrizione annuale di 30 euro. Le iscrizioni saranno attive da lunedì 11 dicembre sul sito pordenonelegge.it (cliccando alla voce mypnlegge) e si chiuderanno il 24 gennaio 2024. Info: Tel. 0434.1573100 mail segreteria@pordenonelegge.it

«Dato il grande successo della prima edizione – osserva il curatore di pordenonelegge Alberto Garlini – ci si può forse interrogare sulle sue ragioni. Credo che il risultato sia stato raggiunto perché leggere è sì un’attività solitaria, ma caratterizzata dal fatto di essere fortemente dialogica. Si legge dialogando con il romanzo stesso, e si legge dialogando con il mondo reale che dialoga con il romanzo. È un continuo interpellare che spesso tocca le ragioni profonde della vita stessa. E Odette Copat, Monia Merli e Federica Pivetta, sceneggiando in modo diverso ogni incontro sono riuscite a spingere il silenzio del lettore verso il suo esito più naturale, il dialogo appunto, lo scambio fra persone, la riflessione sul mondo intorno a noi. Perché leggere insieme è leggere di più».

Odette Copat è nata a Pordenone nel 1975. Laureata in Scienze Politiche a Padova, si occupa di progettazione e qualità nell’ambito dei servizi socio-sanitari. Tiene il blog “30giorninprova”, nel 2020 ha pubblicato il libro Manuale malincomico di soccorso alla quotidianità (Biblioteca dell’Immagine) ed è da anni autrice della rubrica domenicale “PNeologismi”, poi “Settimo senso”, sulle pagine del Messaggero Veneto. Nel 2023 ha pubblicato “Minicosmi. Una mappa sentimentale” (Biblioteca dell’immagine).

Monia Merli, nata a Milano il 16 maggio 1969,

lavora per trent’anni all’ufficio acquisti di un’azienda metalmeccanica, ma coltiva il sogno di aprire una libreria. Sta girando le librerie indipendenti italiane e portando avanti un progetto dal nome Libro Vagabondo. Attualmente sta lavorando in una libreria milanese.

Lettrice compulsiva, racconta ciò che legge sui suoi canali social. Ha partecipato a diverse edizioni di PordenoneScrive e ha collaborato con PordenoneLegge.

Federica Pivetta, nata a Sacile (Pordenone) nel 1987.

Laureata in lingue e scienze del linguaggio, curriculum filologico-editoriale, ha approfondito lo studio delle lingue inglese e francese. Inizialmente si occupa di marketing e comunicazione per un’azienda del settore arredo, per poi passare all’area commerciale per i mercati esteri delle lingue di studio.

Collabora dal 2012 con la fondazione Pordenonelegge.it nel gruppo accoglienza degli autori stranieri.

Appassionata lettrice, frequenta diversi corsi di scrittura creativa nel tempo libero.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE