• Sab. Lug 20th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

PREMIO TOMEO : la cronaca della Prima giornata

DiRedazione

Mag 2, 2023

PREMIO TOMEO PRIMA GIORNATA

Primo spettacolo in concorso, Le mille gru sulla platea del Ballarin

LENDINARA (RO), 2 maggio 2023 – La prima giornata del Premio Tomeo 2023, l’Oscar del teatro dei ragazzi del Polesine, si è chiusa con una colata d’emozioni. Vuoi per le ansie di ogni partenza, vuoi per la sensazione di comunità coesa che ha espresso il pubblico del Teatro Balarin, con in testa la partecipazione personale dell’amministrazione del sindaco Luigi Viaro, che ha coinvolto il consiglio comunale dei ragazzi ed il mini-sindaco Pietro Rigolin, vuoi per le tematiche degli spettacoli presentati.

Fatto sta, che si è respirata un’aria densa di festa e di condivisione, fin dal mattino di sabato scorso 29 aprile: prima i messaggi istituzionali d’apertura, poi lo spettacolo di teatro danza del Ctr di Venezia; alla ripresa serale, l’avvio della gara vera e propria, con il primo spettacolo in concorso: “Le mille gru” del Gruppo teatrale della scuola secondaria di primo grado Alberto Mario di Lendinara, diretto da Emilio Milani.

La giuria

“È bello che ci esprimiamo nel teatro e tiriamo fuori le nostre idee e le nostre emozioni”, ha detto il piccolo sindaco Pietro. Una bella introduzione, accanto a quelle della direttrice artistica Irene Lissandrin, del sindaco Luigi Viaro e della presidente della giuria, l’assessore alla Cultura Francesca Zeggio. Poche parole interrotte dall’irruzione sul palco di un manipolo di ragazzi del gruppo Alberto Mario che ha creato il contesto ansiogeno del rischio nucleare, dando indicazioni di comportamento al pubblico per il caso di scoppio di atomica. Un incipit di impatto per lo spettacolo “Le mille gru”, ambientato nel post seconda guerra mondiale, ad Hiroshima. Giocando sul parallelo delle paure presenti e di quelle della protagonista della storia Sadako, colpita da leucemia incurabile a seguito delle radiazioni nucleari, i ragazzi hanno cercato di rendere al pubblico il percorso di riflessioni fatte durante il laboratorio teatrale scolastico. Il testo è collettivo ed originale, letto ed interpretato da un gruppo ben affiatato di 38 allievi; altri due al commento musicale dal vivo, con tastiera e bonghi; ancora due alla consolle come aiuto registi. La paura, la solitudine, la fragilità, la difficoltà a chiedere o a dare aiuto sono alcuni dei colori espressi dai ragazzi: tanti fogliettini di carta, che ricordano i tanzaku giapponesi, contengono pensieri o desideri, stracciati dagli attori come la bomba stracciò centinaia di migliaia di vite. La carta, fragile ed eterna, è un simbolo di libertà e speranza. Secondo una leggenda, se Sadako avesse costruito mille gru di origami, avrebbe potuto realizzare il desiderio della guarigione. Tutti gli amici l’aiutarono a costruirle e tutti i ragazzi in scena, dentro una nuvola di piccoli uccellini di carta tra le dita, sembravano volare mentre scendevano in platea per regalare le mille gru.

IL PREMIO E L’ORGANIZZAZIONE

Il Premio Tomeo è ideato ed organizzato dall’associazione ViviRovigo con la progettazione e direzione artistica di Irene Lissandrin, in partnership con la città di Lendinara, ed i comuni di Badia Polesine e Taglio di Po. Partner istituzionali Arteven-circuito multidisciplinare regionale, Regione Veneto e Mic. Patrocinio Provincia di Rovigo e comuni di Rovigo, Costa di Rovigo, Trecenta e Loreo. Con il sostegno di Pro Loco Lendinara.

Il concorso è nato come spin-off della rassegna “Il teatro siete Voi”, articolato progetto di promozione del teatro, fatto o fruito, dai ragazzi del territorio polesano, con le famiglie e le scuole.

Main sponsor Inox Tech di Lendinara; sponsor: Borsari Emporio, Infortunistica Tossani, Ruthinium, Centro commerciale La Base di Lendinara, Centro Veneto Energia, Biblioteca Baccari di Lendinara, Confindustria Veneto est, Achab group Ecoambiente, Ciscra, Expert city di Videouno di Lendinara, Baccaglini Auto di Badia Polesine.

Il consiglio dei grandi e dei piccoli

IL PROGRAMMA DEL CONCORSO

Sabato 29 aprile, Lendinara, Teatro comunale Ballarin

Ore 10, INAUGURAZIONE PREMIO TOMEO 2023

Fuori concorso

STORMO

Centro teatrale di ricerca Venezia

Ore 21

LE MILLE GRU

Gr. Teatrale scuola Alberto Mario Lendinara

Venerdì 5 maggio, Lendinara, Teatro comunale Ballarin

Ore 16.30

IL MAGO DI OZ

I Magici Folletti Rovigo

Ore 21

LO STRAORDINARIO VIAGGIO DI ATALANTA

Compagnia dei ragazzi Il Teatro Siamo Noi Rovigo

Sabato 6 maggio, Loreo, Teatro parrocchiale

Ore 17,

MANI PER CRESCERE

Gr. Insieme TeatriAmo dell’Ic Loreo

Sabato 6 maggio, Taglio di Po, Sala Europa

Ore 21

MIRABILIA… UNA BARAONDA DI STELLE

Gr. Teatrale Elia Maestri della scuola secondaria di Taglio di Po

Venerdì 12 maggio, Badia Polesine, Teatro sociale Balzan

Ore 11

UN KRAPFEN A VIENNA

Gr. Teatrale scuola primaria Mazzini Villanova del Ghebbo

Ore 16.30, fuori concorso

IL POVERO PIERO

Laboratorio Larricciaspiccia Venezia

Ore 21

SPARKLESHARK SQUALO LUCCICANTE

Laboratorio Minimiteatri Rovigo

Sabato 13 maggio, Lendinara, Teatro comunale Ballarin

Ore 11, fuori concorso

MARY POPPINS COMING TO CASTELLO

Scuola primaria Vittorino da Feltre Castelgugliemo

Ore 21

LA FAMIGLIA ADDAMS: IL VENEZZE IN SCENA

Scuola Francesco Venezze di Rovigo con la Venezze Young Wind band & friends del Conservatorio Venezze

Venerdì 19 maggio, Badia Polesine, Teatro sociale Balzan

Ore 11

NELLA SELVA OSCURA DI MERCOLEDÌ

Gr. Teatrale Davanti Le Quinte scuola primaria Pertini Badia

Ore 21

13 FINESTRE

Gr. Teatrale della scuola Casalini di Rovigo

Sabato 20 maggio, Lendinara, Teatro comunale Ballarin

Ore 11

VIAGGIO INTORNO AL MONDO

Scuola primaria Pighin Lusia

Ore 16.30

X-MYTHOS

Compagnia Febo Young di S. Martino di Venezze

Ore 21

L’OPERA DA TRE SOLDI di Bertolt Brecht

Gr. Teatro Iss Primo Levi Badia Polesine

Sabato 27 maggio, Lendinara, Teatro comunale Ballarin

Ore 21, FINALISSIMA PREMIO TOMEO 2023

Cerimonia di consegna dei premi

presentata da Irene Lissandrin ed Emanuele Pasqualini, al pianoforte Paolo Lazzarini

PREMIO TOMEO FACEBOOK

In copertina : scena da LE MILLE GRU

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE