• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

SFERA EBBASTA TOUR 2024 – LIGNANO SABBIADORO (UD)

DiRedazione

Giu 16, 2024

Sabato 15 giugno 2024 ha avuto inizio allo stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro (UD) il Tour degli stadi, dopo un periodo di silenzio, del Trap King Sfera Ebbasta (alias Gionata Boschetti).

Indiscusso Re del genere in Italia, e primo trapper italiano famoso in tutto il pianeta con ben 189 dischi di platino (!) e 38 dischi d’oro, nonché artista più ascoltato su Spotify negli ultimi dieci anni in Italia.

Pubblico delle grandi occasioni allo stadio, moltissimi giovani tra i 14 e i 22 anni già in fila nel pomeriggio per assicurarsi un posto nella zona vicino al palco denominata prato gold, in attesa delle sue famose hit e soprattutto della presentazione live dei brani del suo nuovo album X2VR.

Sfera era stato avvistato già venerdì a Lignano Sabbiadoro in giro in centro e poi ad allenarsi presso una nota palestra della località’ balneare, non ha deluso i fans che lo hanno riconosciuto prestandosi per i rituali selfie ed autografi.

Alle 21.15 con il pubblico in delirio ecco che fa il suo ingresso Sfera, accompagnato in alcune coreografie da un nutrito corpo di ballo (molto apprezzate soprattutto alcune ballerine dal genere maschile, ndr).

La scaletta dei brani che ripercorre un po’ tutto il suo repertorio dagli inizi ai giorni nostri è piuttosto nutrita. Si parte con Visiera a becco e poi X2VR e prosegue in maniera spedita con Panette, Figli di papà, Bang bang, Pablo, Fort air, con il pubblico che canta assieme a lui, parola per parola.

Sfera è molto carico e apprezza molto la partecipazione dei suoi fans e lo rimarcherà spesso durante il concerto.

Arriva poi l’ospite Drefgold, altro rapper piuttosto conosciuto e assieme a lui Sfera duetta in due brani, Sciroppo e Tesla. Si Prosegue tra coreografie imponenti e cambi di look con gli altri suoi brani piu conosciuti e apprezzati come: M manc, Calcolatrici, Tik tok, Ciao bella, Tran tran, Cupido e poi la hit Happy birthday che è sempre particolarmente apprezzata dai suoi numerosi fan.

Il concerto non da tregua e il pubblico è letteralmente rapito, partecipa assiduamente e si diverte assieme a lui, autentico mattatore e padrone del palcoscenico.

Tocca poi al brano Baby e poi via via una dopo l’altra tutte le hit dei suoi sei album, Ricchi per sempre, Rockstar, Mamma mia, Nuovo range, Mi fai impazzire e Bon ton, Siri, Piove, G63, Alleluja, Bottiglie prive, Notti, 15 piani, Brnbq, Ciny…

Due Ore circa di spettacolo che sono scivolate via in modo piacevole e soprattutto coinvolgente e senza intoppi (a parte purtroppo, nel pomeriggio l’incidente accaduto ad un addetto al montaggio del palco che è caduto da un altezza di 4 metri, fortunatamente senza gravi conseguenze).

Ora il tour degli stadi di Sfera Ebbasta proseguirà con le prossime date con due sold out a San Siro, Milano, il 24 e 25 di giugno e poi Messina il 6 luglio, in attesa delle altre date.

Visto, vissuto e raccontato da SAMUELE PONTELLI

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE