• Lun. Lug 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

SUNDAY BRUNCH: I VINI PER IL BRUNCH DEL WEEK-END DI ELEMENTO INDIGENO

DiRedazione

Lug 11, 2024

Luglio 2024 Quando pensiamo al Sunday Brunch abbiamo tutti una polaroid fissa in testa: il dolce che si mischia con il salato, un mood pigro e rilassato, chiacchiere e piattini, la mattina che si affaccia sul pomeriggio, amici. Cosa non può mancare durante questo rituale? Una selezione di vini che riempiono i calici e accompagnano i brindisi. Vini dal basso grado alcolico, freschi e dissetanti, versatili e cangianti, capaci di buone intese con i gusti disseminati sulla tavola.

Elemento Indigeno ha selezionato quattro referenze perfette per accompagnare i Sunday Brunch estivi.

ELISA GUERIN | BEAUJOLAIS VILLAGES, GAMAY

I vini di Elisa Guerin sono un autentico viaggio nella memoria del Beaujolais e della raffinatezza del Gamay. Fermentazione spontanea, macerazione carbonica a grappolo intero fanno del Beaujolais Village un vino che incanta per freschezza e mineralità. Fruttato e delicato, da uve 100% Gamay provenienti dalle parcelle più fresche della regione, si distingue per la grande bevibilità e per la versatilità nell’accompagnare piatti dolci e salati. Un Beaujolais che trasforma ogni calice in un’esperienza di gioia e condivisione.

POMOLOGIK | HANTVERKSCIDER ALCOHOLIC FREE, AROMA APPLE

Da antichi frutteti abbandonati di mele selvatiche prendono vita i sidri di Pomologik, il collettivo svedese che crede nella lunga storia della produzione di sidro artigianale e lavora per rappresentarla nel mondo e rispettarla. Hantverkscider Alcoholic Free è un sidro analcolico di mele varietà Aroma. Un’esplosione di sapori freschi e fruttati, ideale per accompagnare momenti di relax e convivialità. Un sidro che gioca tutto sull’equilibrio tra dolcezza e acidità.

NATENADZE | MESKHETI MESKHURI WHITE DRY 

Giorgi Natenadze sta dedicando la sua vita ad un’impresa eroica, quasi impossibile: scoprire e catalogare tutte le differenti varietà di uve autoctone georgiane. Ne ha già scoperte 40 varietà nelle foreste nel Sul del Paese, ma è stato in grado di identificarne solo 24. Il Maskheti Meskhuri White Dry nasce dall’assemblaggio di questi vitigni autoctoni georgiani fermentati in anfora con 6 mesi di macerazione con le bucce. Un vino equilibrato, dal profilo erbaceo e il finale di menta fresca.

LASSOLLE | ORANGE JUICE, VIN DE FRANCE SAUVIGNON GRIS E SAUVIGNON BLANC

Lassolle è un collettivo nato dall’incontro tra l’enologa Stéphanie Roussel e un gruppo di amici svedesi, impegnati nella gestione commerciale del progetto. Orange Juice è un blend di Sauvignon Blanc e Gris, macerati in anfore di terracotta per 4 settimane. Fresco e sapido, in bocca è vibrante, equilibrato, con una piacevole acidità. Il finale è lungo e persistente, invitando a un altro sorso. Ideale per accompagnare piatti leggeri o semplicemente da gustare in momenti di relax e convivialità.

La selezione Sunday Brunch fa parte del nuovo catalogo WINE IS, presentato a inizio aprile. I vini sono suddivisi in otto macrocategorie e sei approfondimenti redazionali che esplorano momenti, luoghi e situazioni di consumo.

Elemento Indigeno – progetto presentato da Compagnia dei Caraibi a dicembre 2020 – viaggia attraverso il mondo, esplorando terroir e incontrando popoli che narrano il loro modo di vivere e produrre il vino e tutte le sue contaminazioni. I prodotti parte del catalogo sono espressioni autentiche dei luoghi e delle mani da cui nascono, sono frutto di un viaggio alla scoperta di storie, provenienti da paesi lontani e vicini. Forme d’arte che creano un dialogo inclusivo capace di superare confini e convenzioni. Elemento Indigeno esplora le radici del processo naturale e culturale della fermentazione, alla scoperta delle sue sfaccettature culturali, raccontando la storia del legame tra il fluire naturale del processo, l’adattamento culturale e l’atto artigiano. L’elemento indigeno, ricercato e trovato, si svela attraverso contaminazioni autentiche. È il ponte che unisce culture, sapori e tradizioni, parlando una lingua universale capace di trasportare verso altri orizzonti, lungo nuovi sentieri.

Compagnia dei Caraibi è un’azienda nata a Vidracco (TO) nel 2008, attiva nell’importazione e distribuzione di distillati, vini, birre craft italiane e soft drink provenienti da tutto il mondo, tra cui Rum, Gin, Vodka, Whisky, Tequila, sodati, acque, champagne. Il portafoglio si compone principalmente di prodotti Premium e Super Premium. Oggi, Compagnia dei Caraibi, le cui vere radici affondano nel 1995, è uno dei player più dinamici presenti sul mercato, con una rapida e costante crescita e un catalogo composto da oltre 1.200 referenze importate in esclusiva in Italia, tra cui alcuni dei brand più di tendenza presenti sul mercato, come Rum Diplomático, sempre presente nella classifica dei Top 5 Trending and Best Selling Brands, Rum Plantation, anch’esso indicato tra i Top 5 Trending and Best Selling Brands e Gin Mare, uno dei premium gin più popolari e venduti in Italia. Compagnia dei Caraibi, inoltre, si è da sempre impegnata per la comunità e lavora per migliorare l’ambiente. Alla base delle scelte di Compagnia dei Caraibi, la convinzione che lealtà, onestà e condivisione di valori etici nel mondo degli affari creino ricchezza e valore aggiunto sia per l’individuo che per la società. A Settembre 2023 Compagnia dei Caraibi ha ottenuto la certificazione B Corp®, entrando a far parte della community internazionale delle imprese che guidano un movimento globale per promuovere un paradigma economico inclusivo, equo e rigenerativo.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE