• Ven. Set 30th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

TEATRO COMUNALE DI CORMONS : Parte sabato 17 settembre la campagna abbonamenti per la Stagione Artistica

DiRedazione

Set 16, 2022

Prima le conferme, poi i cambi posto, la prelazione per i vecchi abbonati e i nuovi

La campagna abbonamenti del Teatro Comunale di Cormons prenderà il via sabato 17 settembre con la conferma degli abbonamenti: fino al 24 settembre tutti i giorni, dalle 17 alle 19; lunedì 26 settembre, dalle 17 alle 19, gli abbonati alla stagione 2022 che non avranno confermato il loro posto entro sabato 24 settembre potranno, a seconda delle disponibilità, cambiare fila e posto. Da martedì 27 a venerdì 30 settembre gli abbonati alla stagione 2019-20 potranno acquistare l’abbonamento 2022-23 in base alla disponibilità. Dall’1 ottobre partirà invece la sottoscrizione dei nuovi abbonamenti: fino a sabato 08 ottobre, tutti i giorni dalle 17 alle 19, da lunedì 17 ottobre a venerdì 4 novembre ogni lunedì, venerdì e sabato, dalle 17 alle 19, sarà possibile sottoscrivere i nuovi.

La prevendita dei biglietti degli spettacoli partirà da lunedì 7 novembre fino a fine stagione, ogni lunedì e venerdì, dalle 17 alle 19. La prevendita dei biglietti online sarà avviata i 17 ottobre.

Ricordiamo il programma: aprirà la sezione PROSA Elio, il 5 novembre, con l’omaggio coloratissimo a Enzo Jannacci ‘Ci vuole orecchio’; il 17 novembre Elisabetta Pozzi, Giovanni Crippa, Francesca Ciocchetti saranno le protagoniste di ‘The Children’ di Lucy Kirkwood; il 5 dicembre sarà ospite la Compagnia della Rancia con lo sfavillante ‘Grease’ con Dennis, Alberta Izzo, Floriana Monici, Fabrizio Paganini mentre il 17 dicembre ci sarà da divertirsi con Max Angioni in ‘Miracolato’. Prima regionale, l’1 febbraio, per ‘La vita al contrario – Il curioso caso di Benjamin Button’ con Giorgio Lupano mentre il 7 marzo Stefano Fresi, Toni Fornari ed Emanuela Fresi proporranno ‘Cetra… una volta’; il 27 marzo sarà la volta di ‘Non è vero ma ci credo’ di Peppino De Filippo con Enzo Decaro e il 22 aprile sarà ospitata la prima regionale di ‘Fiori d’acciaio’ per la regia di Michela Andreozzi e Massimiliano Vado Tosca d’Aquino e Rocio Munoz Morales. Per MUSICA il 20 gennaio saliranno sul palco Paolo Fresu e Ugo Dighero con ‘Tango Macondo’ mentre il 18 febbraio in prima regionale ci sarà Giovanni Caccamo con il suo ‘Parola Tour’. Nella sezione DANZA troveremo in prima regionale la Compagnia di Ulan-Ude – Siberia in ‘Dalai Nuur – Suggestioni d’Oriente’ con 25 danzatori e 300 costumi per un viaggio nelle varie epoche e nelle culture del Magico Oriente mentre il 23 marzo sarà ospite in prima regionale dalla Francia la Compagnia Hervè Koubi e Théâtre d’Herblay sur Seine con ‘Boys don’t cry’. FUORI ABBONAMENTO in prima regionale il nuovo allestimento per il centenario de ‘Il Paese dei Campanelli’ portato da In Scena – Compagnia di Corrado Abbati; il 17 marzo Lorenzo Campani porterà l’omaggio a Lucio Dalla ‘La sera dei miracoli’. Dal 5 al 7 maggio Fabiano Fantini, Rita Maffei, Massimo Somaglino, Aida Talliente saranno i protagonisti di ‘Maçalizi – Il dio del massacro’ di Yasmina Reza traduzione in friulano di William Cisilino e Michele Calligaris per la regia di Fabrizio Arcuri e Rita Maffei. Da definire infine le date di ‘ALLE 5 DELLA SERA’ un progetto originale di ArtistiAssociati per riflettere su temi legati alla quotidianità e all’attualità ridendo a crepapelle per 50 minuti grazie al confronto con un comico capace di declinare in satira anche la situazione più drammatica.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi