• Gio. Mag 19th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Al Visionario dal 24 al 26 gennaio ERO IN GUERRA MA NON LO SAPEVO, film che racconta gli anni di piombo

DiRedazione

Gen 22, 2022

ERO IN GUERRA
MA NON LO SAPEVO

Al Visionario dal 24 al 26 gennaio il film che racconta gli anni di piombo.
Prevendita attiva

UDINE – Al Visionario solo per tre giorni – da lunedì 24 a mercoledì 26 gennaio alle ore 15.30 e 19.30 – ERO IN GUERRA MA NON LO SAPEVO, film di Fabio Resinaro ispirato all’omicidio del gioielliere Pierluigi Torregiani, famoso caso di cronaca nera che si intrecciò con il terrorismo degli anni di piombo, e che prende spunto dal libro del figlio Alberto, rimasto gravemente ferito durante l’agguato in cui morì il padre. Un film che ripercorre quegli istanti e riflette sul perché di così tanto dolore e cattiveria.

Milano, fine anni ‘70. Pierluigi Torregiani, un gioielliere che si è fatto da sé, subisce un tentativo di rapina in cui muore un giovane bandito. Non è stato lui a sparare, ma molti giornali lo accusano di essere un “giustiziere borghese”. La tensione politica dell’epoca lo rende un obiettivo perfetto per i PAC, gruppo di terroristi guidato da Cesare Battisti, che individuano in lui un colpevole da punire. Torregiani e la sua famiglia ricevono minacce di morte: il pericolo è così concreto che gli viene assegnata una scorta. Ma le intimidazioni non si fermano: sempre più invasive, lo condizionano nel lavoro e soprattutto nei rapporti con i famigliari, che si consumano fino a sfiorare la rottura.

ERO IN GUERRA MA NON LO SAPEVO racconta un uomo che, sotto attacco suo malgrado, vive una profonda crisi famigliare che si “ricompone” solo dopo la sua morte, avvenuta per mano di sedicenti rivoluzionari.

Per la programmazione completa e sempre aggiornata e per l’acquisto dei biglietti online consultare il sito www.visionario.movie oppure facebook.com/VisionarioUdine. Ricordiamo che per accedere al cinema sono necessari il Super Green Pass e la mascherina ffp2, da indossare per tutta la durata della proiezione.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi