• Mer. Mar 22nd, 2023

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

Capodanno in musica a “Natale a Staranzano 2022 – Un segno di pace”

DiRedazione

Dic 28, 2022

L’Atipique Orchestra è protagonista di Magica Vienna – Concerto di Capodanno (domenica 1° gennaio)

Prosegue nel segno della musica Natale a Staranzano 2022 – Un segno di pace, la manifestazione realizzata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con le Associazioni del territorio.

È il concerto Liquid Guitar, infatti, a chiudere gli appuntamenti in programma nel 2022. Giovedì 29 dicembre, alle 20.00 alla Sala Delbianco, il chitarrista Sergio Giangaspero propone un raffinato repertorio dedicato alla musica popolare brasiliana, rivisitando alcuni dei pezzi più rappresentativi del poliritmico mondo musicale del Brasile e dei suoi autori (Baden Powell e Toquinho fra gli altri) e completando il programma con alcune sue composizioni originali. 

Sergio Giangaspero, che ha partecipato a diversi festival nazionali e internazionali e si è esibito in numerosi jazz club e sale da concerto, ha all’attivo due pubblicazioni discografiche edite da Anelli Records.

Ed è un grande concerto a salutare il nuovo anno, domenica 1° gennaio alle 12.00, alla Sala San Pio X. Protagonista del tradizionale Concerto di Capodanno è l’Atipique Orchestra, ensemble che si ispira alle storiche Salon Orchester viennesi in voga fra Ottocento e Novecento, che eseguivano melodie popolari dell’epoca nei caffè alla moda e nei saloni borghesi. L’Atipique Orchestra è composta da quintetto d’archi, pianoforte e tre strumenti a fiato (flauto traverso, clarinetto e corno viennese). 

Magica Vienna, questo il titolo del concerto, prevede celebri valzer e altre pagine di Josef, Eduard e Johann Strauss padre e figlio e di Franz Lehár.  

Il concerto, a ingresso libero, è un evento speciale del Trieste Flute Festival 2022 “SENZAconFINE”. 

Informazioni

Ufficio Istruzione, Cultura, Sport del Comune di Staranzano

0481 716917 / cultura@com-staranzano.regione.fvg.it

Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi