• Mar. Lug 23rd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

Cantina Produttori Ramuscello: tre Medaglie d’Oro al Concorso delle Città del Vino

DiRedazione

Lug 10, 2024

Premiazione in Campidoglio, a Roma, alla presenza del ministro Lollobrigida. Grande soddisfazione del presidente Trevisan e del Sindaco Franceschetti

La Cantina di Ramuscello e San Vito fa incetta di premi alla XXII edizione del Concorso Enologico Internazionale Città del Vino. Infatti, tra gli oltre 1.300 vini presentati in concorso, la cantina del Friuli Occidentale ha piazzato il suo Friulano Doc Friuli Venezia Giulia 2023 e il Refosco dal Peduncolo Rosso Doc Friuli Venezia Giulia 2023 alla Medaglia d’Oro, mentre il Merlot Igt Venezia Giulia 2023 ha ricevuto un riconoscimento speciale con la Medaglia d’Oro riservata al “Mondo Merlot”. In occasione della cerimonia di premiazione, svoltasi a Roma, in Campidoglio, grande soddisfazione è stata espressa dal presidente della Cantina di Ramuscello, Gianluca Trevisan accompagnato, per l’occasione, dal Sindaco di Sesto al Reghena, Zaida Franceschetti.

«È un grande onore rappresentare gli oltre 150 soci conferitori che vedono premiato il faticoso lavoro in vigna, fatto sempre con passione e dedizione alla qualità.  Inoltre – ha detto Trevisan -, la nostra Cantina sta puntando molto sulla sostenibilità ambientale, come dimostra la piazzola di lavaggio degli atomizzatori dei nostri soci, la prima realtà di questo tipo in regione, e la certificazione del “residuo minimo”». Franceschetti, alla sua prima uscita ufficiale fuori regione dopo l’elezione del mese scorso, ha aggiunto come il territorio comunale sia vocato alla viticoltura e, insieme alle bellezze dei borghi locali, dovrà essere un traino per il turismo facendo della Cantina di Ramuscello un’importante punto di riferimento. Il Coordinatore del Friuli Venezia Giulia delle Città del Vino, Tiziano Venturini, ha sottolineato come la Cantina di Ramuscello, anche lo scorso anno, abbia vinto una Medaglia d’Oro con il Refosco Doc Friuli Venezia Giulia 2022, protagonista del famoso progetto “Vinum Terre”.

A questo concorso internazionale, l’Italia ha dimostrato, ancora una volta, la qualità dei propri vini ottenendo 38 Gran Medaglie d’Oro su 48 e 269 Medaglie d’Oro su 318, con il Veneto in testa, seguito da Sardegna, Campania e Friuli Venezia Giulia.

Alla cerimonia erano presenti pure il ministro dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare, Francesco Lollobrigida, il presidente delle Città del Vino, Angelo Radica, e numerosi produttori accompagnati dai loro Sindaci. Lollobrigida, nel suo intervento introduttivo, ha sottolineato l’importanza di investire in agricoltura, nella qualità dei prodotti e nell’esportazioni per creare ricchezza e sostegno sociale. Radica, nel suo discorso, ha evidenziato la necessità di educare le nuove generazioni al consumo consapevole del vino e di formare i produttori sull’enoturismo.

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE