• Lun. Feb 26th, 2024

Voce del NordEst

Il web magazine online 24/7

La UEB Gesteco Cividale espugna Orzinuovi: 66- 72

DiRedazione

Ott 8, 2023

Arrivano i primi punti per le Eagles, vincenti in trasferta contro la neopromossa Agribertocchi Orzinuovi

Prima trasferta e già punti pesantissimi in palio per la Gesteco: il Girone Rosso è serratissimo e l’occasione di imporsi su una neopromossa agli inizi della stagione va sfruttata. Neopromossa Orzinuovi che ha già dimostrato di valere la categoria tenendo testa a Trieste per larghi tratti nella partita di esordio, e non va dunque in alcun modo sottovalutata, a maggior ragione dopo l’innesto in settimana di DeMario Mayfield, un veterano della categoria. La parola d’ordine è mettere il proverbiale fieno in cascina per superare i rigori di una stagione durissima, e le Eagles riescono nell’intento con una prova corale di alto livello in cui quattro giocatori vanno in doppia cifra e tutti entrano in campo con grande intensità.

Cividale e Orzinuovi, entrambe a caccia dei primi punti in campionato dopo aver sfiorato la vittoria contro due pretendenti alla massima serie, si presentano in campo con i seguenti quintetti: Rota, Redivo, Mastellari, Miani e Berti per gli ospiti e Gasparin, Bertini, Zugno, Brown, Donzelli per i padroni di casa.

L’inizio è contratto per tutte e due le squadre, in particolare per le Eagles che faticano a trovare la strada del canestro dalla lunga distanza. Ci pensano Berti e Dell’Agnello a muovere il tabellino per gli ospiti, nel cuore dell’area, per poi lasciare il testimone a Miani e Bartoli con tre conclusioni da lontano. Fa il suo esordio il nuovo innesto dei padroni di casa DeMario Mayfield, che con una tripla contribuisce al vantaggio Orzinuovi alla fine del primo quarto: 20 – 14. Da segnalare, tuttavia, il dominio a rimbalzo di Cividale, buon presagio per il prosieguo della partita.

La Gesteco parte forte sul lato difensivo nella seconda frazione, ed è quindi solo questione di tempo prima che arrivi il parziale che li rimetta davanti nel punteggio. Il capitano Rota è il primo a punire le disattenzioni difensive dei padroni di casa, e lo fa con due triple di grande peso specifico. Mentre Furin si conquista minuti sul parquet controllando il pitturato, Miani mette in mostra il repertorio offensivo andando in doppia cifra con una sequenza di canestri a cui Orzinuovi non riesce a rispondere. Si va all’intervallo sul 30 – 36, con l’inerzia dalla parte delle Eagles.

Orzinuovi rientra agguerrita dagli spogliatoi, mentre Coach Pillastrini decide di buttare nella mischia Marangon per la prima volta in questa partita. Si sveglia Redivo con una tripla dalle sue distanze, seguito da un’altro tiro da tre di Rota che danza sul ferro prima di entrare. Brown si scalda e tiene però a contatto Orzinuovi, caricando anche di falli i lunghi ducali. La Gesteco finisce presto in bonus e la difesa cala di colpi rispetto al superlativo secondo quarto, ma Orzinuovi è imprecisa dalla lunetta e non riesce a pareggiare nonostante qualche giro in attacco rivedibile degli ospiti. Il finale di quarto è indirizzato dalla coppia Bartoli – Isotta in uscita dalla panchina, che con punti e assist restituiscono brio all’attacco di Cividale. All’alba dell’ultimo quarto il punteggio è dunque sul 47-57.

Persistono i problemi di falli per gli ospiti, subito tre fischi nei primi secondi del quarto; non cala però l’intensità difensiva, che regala due canestri in contropiede alla Gesteco e il massimo vantaggio sul +14. Una schiacciata poderosa di Brown sembra scuotere Orzinuovi, ma è un fuoco di paglia; Cividale gestisce ancora un vantaggio in doppia cifra quando mancano meno di cinque minuti alla sirena. Una tripla di Donzelli aggiunge un po’ di sale al finale di partita, ma la pronta risposta di Miani e Dell’Agnello mantiene le distanze. Vani gli ultimi canestri di Mayfield, Brown e Gasparin, che servono solo ad aggiungere un brivido inaspettato al risultato finale: 68 – 73.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – UEB GESTECO CIVIDALE 66 – 72

(20-14, 30-36, 47-57)

UEB GESTECO CIVIDALE

Marangon, Redivo 13, Miani 16, Mastellari 5, Rota (k) 9, Furin, Bartoli 10, Berti 3, Isotta 5, Dell’Agnello 10.

Allenatore: Stefano Pillastrini

Vice: Federico Vecchi e Alessandro Zamparini

Tiri liberi 8/13, Tiri dal campo 27/60, Tiri da tre 11/28, Rimbalzi 38 (30 dif. 8 off.).

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI

Mayfield 16, Donzelli 10, Bergo n.e., Bertini 8, Alessandrini, Trapani, Gasparin 4, Brown 14, Leonzio, Zilli n.e., Ndzie, Zugno 16.

Allenatore: Andrea Zanchi

Vice: Matteo Mattioli, Nicola Scrigna

Tiri liberi 11/18, Tiri dal campo 24/57, Tiri da tre 9/31, Rimbalzi 33 (27 dif. 6 off.)

Arbitri: Gianluca Gagliardi, Mattia Eugenio Martellosio, Christian Mottola.

Spettatori 1000 circa

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE