• Lun. Apr 22nd, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

La UEB Gesteco Cividale sfiora l’impresa a Forlì: 84-78 dopo un supplementare

DiRedazione

Nov 2, 2023

Buona prestazione su un campo difficile, ma manca il guizzo finale alle Eagles

La UEB Gesteco Cividale affronta con il giusto piglio una sfida ad una squadra di altissimo livello come Forlì, ma non riesce a chiudere i conti nel finale ed esce sconfitta dalla Unieuro Arena. Incoraggianti i segnali dopo la sconfitta casalinga con Nardò, ma l’appuntamento con la vittoria è nuovamente rimandato; si torna al PalaGesteco sabato per una partita importantissima contro Rimini.

Parte forte Cividale con cinque punti di Redivo nel primo minuto, poi prevalgono le difese fino all’ingresso di Federico Zampini che con due canestri porta Forlì sul 9-5 a metà del quarto. Risponde il capitano Rota dopo che un rimbalzo offensivo gli concede un secondo tentativo da tre nella stessa azione, ma le guardie romagnole tengono avanti i padroni con grande precisione al tiro da fuori. Si alza notevolmente il ritmo e la fisicità sale ma gli attacchi continuano a produrre, con Miani protagonista per le Eagles grazie a due triple. Si va al primo intervallo sul 23-20 per Forlì.

Sblocca il secondo quarto Allen con due liberi dopo due minuti di gioco, ma si sblocca anche Mastellari dalla lunga distanza, fissando il punteggio sul 25-23 con sette minuti sul cronometro. Si scaldano gli animi soprattutto sugli spalti per la veemenza dei contatti in area; a metà del quarto il tabellone si muove a rilento fino al 30-27. Redivo e Valentini si scambiano due bei canestri dalla media, poi impatta Miani sul 34-34 ancora da tre dopo un rimbalzo offensivo, quando mancano tre minuti all’intervallo. Cividale continua a creare secondi tiri andando su tutti i palloni a rimbalzo d’attacco ma non concretizza le opportunità e rimane a distanza di tiro senza trovare il sorpasso. La prima metà di gara si chiude sul 42-38 dopo un appoggio allo scadere di Zampini.

Apre il secondo tempo una bomba di Marangon dopo rimbalzo offensivo, con pronta replica di Allen, e lo spartito della partita sembra non cambiare dopo che l’onnipresente Zampini replica al momentaneo vantaggio trovato da Lucio Redivo. Partita in perfetta parità al quinto minuto del periodo, prima che Johnson allunghi nuovamente sul 50-47 dopo pochi secondi. Magia da distanza impossibile per Redivo, che tiene i suoi a -2 quando si entra negli ultimi tre minuti del quarto, mentre Forlì comincia a pressare a tutto campo. Rota da tre fissa il finale del quarto sul 54-55 con tanto di urlo liberatorio per il tanto atteso sorpasso.

Un tap-in schiacciato di Johnson mette il punto esclamativo a tre minuti di lotta sul parquet da cui Forlì con esperienza esce avanti di cinque, costringendo Coach Pillastrini al timeout. Non si muove il punteggio fino al 64-59 firmato Bartoli che rimane tale a lungo, prima che il solito Johnson trovi il canestro in area a quattro minuti dalla fine. Miani firma il ventesimo punto con un semigancio, ma Forlì non molla la presa sulla partita e rimane avanti sul 68-64 con tre minuti da giocare. Impatta Mastellari un minuto dopo, Forlì prima e Cividale poi falliscono il possesso del sorpasso e si entra così negli ultimi sessanta vibranti secondi di partita. Un tiro da tre alla Dell’Agnello di un Dell’Agnello fino a quel momento a secco porta avanti le Eagles, ma replica subito Allen dalla lunetta, seguito da un 1/2 di Rota e da un canestro in area dello stesso Allen. L’ultimo possesso di Cividale termina con una stoppata e si va così all’overtime.

Partenza tesa come prevedibile, e Coach Martino incappa in uno sconsigliato tecnico che Redivo converte seguito da una tripla di Rota. Accorcia e poi impatta Zampini, poi la storia si ripete con Miani e Allen protagonisti. Cincarini si procura i liberi del vantaggio, Cividale non risponde e Forlì scappa verso la vittoria per 84 – 78.

UNIEURO FORLì – UEB  GESTECO CIVIDALE 84-78

(23-20, 42-38, 54-55, 72-72)

UNIEURO FORLì

Allen 25, Cinciarini 9, Valentini 2, Zampini 23, Tassone, Johnson 21, Pascolo 2, Zilli 2, Pollone, Pinza, Munari, Radonjic.

Allenatore: Antimo Martino

Vice: Fabrizi, Ruggeri.

Tiri liberi 19/22, Tiri da due 25/46, Tiri da tre 5/23, Rimbalzi 41(35 dif. 6 off.)

UEB GESTECO CIVIDALE

Marangon 4, Redivo 17, Miani 24, Mastellari 5, Rota (k) 14, Bartoli 5, Berti 6, Isotta, Dell’Agnello 3, D’Onofrio n.e..

Allenatore: Stefano Pillastrini

Vice: Federico Vecchi e Alessandro Zamparini

Tiri liberi 19/26, Tiri da due 10/40, Tiri da tre 13/36, Rimbalzi 51 (33 dif. 18 off.).

Arbitri: Francesco Cassina, Lorenzo Lupelli, Mirko Picchi

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE