• Ven. Giu 21st, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

LCFC GERETTI – BUONA LA PRIMA TRA LE MURA AMICHE PER MISTER CUCOVAZ

DiLuigi Ferraro

Ott 18, 2023

Pittioni, Comuzzi, Sgubin e Stanic  fanno volare I Gjanes

GJANES  – LE  VALANGHE : 5-4

Marcatori: Pittioni(Gj), Fanti(Va), Comuzzi(Gj), Sgubin(Gj), Baiutti(Va), Pittioni(Gj), Stanic(Gj), Berlino(Va), Grassi(Va) 

GJANES: Zoff, Sambo, Scaravetto,Comuzzi, Sfiligoi, Zucco,Macorigh, Sgubin, Pittioni, Gosgnach, Zuliani.

A disp.: Stanic, Domenis, Quaiattini, Andresini.

LE VALANGHE: Arnoldo, Baiutti,Bassanello, Berlino, Fachin, Fanti, Ghergheluca, Grassi, Grione, Leonarduzzi, Mancuso.

 A disp.: Manitta, Milan, Nodale,Orlando,Picogna,Sartori,Tomasino, Zampese.

Cividale del Friuli: Seconda giornata di campionato, prima vittoria casalinga per i ragazzi di mister Cucovaz, contro la compagine del La Valanghe. In una gara giocata a viso aperto, le emozioni non sono mancate visto il risultato finale. Dopo pochi minuti di studio sono i Gjanes, a proporsi dalle parti  di Arnoldo,  e la rete del vantaggio non tarda a venire. Al 19′ calcio da fermo di Sgubin ben lanciato, in area Pittioni di testa insacca a fil di palo. La Valanghe non doma prova ad alzare il baricentro, conquista una punizione dal limite calciata da Tommasino che complice una deviazione si insacca alle spalle di Zoff. Mister Cucovaz prova a spronare i suoi che tornano a macinare gioco e nel giro di pochi minuti segnano due reti prima con Comuzzi e a seguire con Sgubin al termine di un’azione corale, chiudendo così la prima frazione di gioco  in vantaggio sul 3-1. Nel secondo tempo nulla cambia con ripetuti capovolgimenti di fronte su entrambi gli schieramenti. Pochi minuti e Le Valanghe accorcia le distanze riaprendo di fatto la partita con  un bel tiro incrociato di Baiutti dal limite dell’area grande. La Valanghe ci crede, si  porta in avanti sbilanciandosi, concedendo spazi ai cividalesi che ne approfittano con Pittioni che sigla la sua doppietta personale.  Gli ospiti provano a riorganizzarsi  ma sono ancora i Gjanes a portarsi a rete con un bolide dal limite di Stanic. Sembra tutto finito ma i ragazzi di Nimis non demordono e dagli sviluppi di calcio d’angolo si portano sul 5-3 approfittando di un pasticcio difensivo. Galvanizzati La Valanghe prova ad alzare il baricentro guadagnando  un rigore molto generoso, sul dischetto si presenta  Grassi che con freddezza insacca portando il risultato sul 5-4. Gjanes un po’ in debito di ossigeno e nel finale rischia la beffa, punizione dal limite di Bertino che stavolta si stampa sulla traversa. Vittoria sicuramente meritata per la troupe di mister Cucovaz, ma va dato merito a Le Valanghe di non avere mai mollato fino al triplice fischio finale.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE