• Dom. Lug 14th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

MUSICA, È RECORD DI ISCRIZIONI AL 22° PREMIO TRIO DI TRIESTE! BEN 47 ENSEMBLE DA 27 PAESI DEL MONDO

DiRedazione

Giu 25, 2024

PREMIO TRIO DI TRIESTE: È RECORD DI ISCRIZIONI PER LA 22^ EDIZIONE DEL CONCORSO INTERNAZIONALE CHE ESPRIME L’ECCELLENZA DELLA SCUOLA CAMERISTICA TRACCIATA DAL TRIO DI TRIESTE E LA NOTORIETÀ DELLA COMPETIZIONE. BEN 47 ENSEMBLE PROVENIENTI DA 27 PAESI DEL MONDO: DALL’UCRAINA AGLI STATI UNITI, DAL GIAPPONE A CUBA, DALLA BIELORUSSIA ALL’AUSTRALIA, CINA, NUOVA ZELANDA, REGNO UNITO E MOLTISSIME NAZIONI EUROPEE, ITALIA INCLUSA. TUTTI SI SFIDERANNO SABATO 29 GIUGNO, NELLA PRIMA FASE DI SELEZIONE DEI GRUPPI CHE SARANNO POI IN GARA A TRIESTE, DAL 7 ALL’11 SETTEMBRE 2024. PRESIEDERÀ QUEST’ANNO LA GIURIA IL GRANDE VIOLISTA BRUNO GIURANNA.

Si conferma Concorso di eccellenza e vero riferimento per la “meglio gioventù” cameristica di tutto il mondo il Premio Trio di Trieste, ai nastri di partenza con la sua 22^ edizione: «ben 47 Ensemble provenienti da 27 Paesi del mondo (europei, ma pure da Giappone, Nuova Zelanda, Cina, Russia, Australia, Lettonia e USA) si sono iscritti – anticipa il Direttore artistico del Concorso, la pianista e musicologa Fedra Florit – Un riscontro che va oltre le nostre migliori aspettative, con 22 Duo, 23 Trio e 2 Quartetti, e testimonia lo stato di salute del Premio Trio di Trieste, capace di esprimere ad ogni edizione dei propri vincitori che si fanno strada negli eventi cameristici del cinque continenti: come è accaduto al Trio Orelon, Premio Speciale “Dario De Rosa” 2022 e che si è aggiudicato il prestigioso Concorso di Melbourne, e al Trio Pantoum, primo premio 2022 a Trieste, che si è aggiudicato anche i Concorsi di Lionee di Vienna. Davvero straordinaria la provenienza dei gruppi iscritti: dall’Ucraina agli Stati Uniti, dal Giappone a Cuba, dalla Bielorussia all’Australia, Cina, Nuova Zelanda, Regno Unito e moltissime nazioni europee, italia inclusa. Trieste si conferma quindi capitale della musica cameristica, e tutto è pronto per la 22^ edizione del Premio, che si fregia anche quest’anno dell’Adesione del Presidente della Repubblica«.

L’appuntamento è già fissato dal 7 all’11 settembre 2024, a Trieste nelle sedi del Conservatorio Tartini e del Teatro Miela, ma l’attenzione è adesso puntata sul primo passaggio di selezione che si aprirà sabato 29 giugno, con l’avvio delle audizioni delle prove registrate degli Ensemble iscritti. Sarà il grande violista Bruno Giuranna a capitanare la Giuria del Premio, composta da grandi nomi della scena musicale internazionale. il violoncellista Valentin Erben (Austria), il violinista Amiram Ganz (Uruguay-Francia), il pianista Eckart Heiligers (Germania), la violista Ula Ulijona (Lituania), il pianista Antonio Valentino (Italia) e il violinista Krzysztof Wegrzyn (Polonia-Germania). Promosso come sempre dall’Associazione Chamber Music Trieste per la direzione artistica di Fedra Florit, il Premio trova la collaborazione della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e del Comune di Trieste, insieme al contributo diAssicurazioni Generali, Fondazione CRTrieste e Fondazione Casali. Diverse caratteristiche del Premio, dalla qualità della selezione alla sua capacità attrattiva per Ensemble di tutto il mondo, lo hanno da tempo reso come uno dei più influenti concorsi cameristici del pianeta. Vincere il Premio Trio di Trieste significa raggiungere un obiettivo prezioso per il lancio della propria carriera concertistica e non a caso il Premio ha finora accolto in gara oltre 1500 musicisti e oltre 700 gruppi cameristici di una trentina di Paesi dei 5 continenti. La 22^ edizione sarà dedicata alle formazioni di Duo, Trio e Quartetto per pianoforte e archi. Dal 7 all’11 settembre i complessi ritenuti idonei dalla Giuria si esibiranno a Trieste per la seconda eliminatoria, la prova semifinale e la prova finale dal vivo. Tutte le prove saranno aperte al pubblico e alla stampa. Ulteriore novità, tra i concerti – premio per il complesso vincitore anche la tournée promossa dal CIDIM in Italia e all’estero.

La 22^ edizione è realizzata con il sostegno di Fondazione Illy, Samer Shipping, Suono Vivo – Padova e Riccesi, e conta sulla collaborazione ormai stabile con l’InCE, Iniziativa Centro-Europea, che nel 2014 ha portato lo Josef Suk Piano Quartet di Praga ad esibirsi a Vienna, in occasione dei 25 anni InCE. INFO: Associazione Chamber Music, acmtrioditrieste.it 

Di Redazione

Direttore : SERAFINI Stefano Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE