• Ven. Apr 19th, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

SASSUOLO vs UDINESE : 1-1 – Le pagelle di STERA

DiStera

Apr 1, 2024

LE PAGELLE DI STERA

SASSUOLO vs UDINESE : 11

01/04/2024

OKOYE: 6

Si fa sempre trovare pronto e reattivo, anche se l’avversario non è trascendentale.

A T T E N T O

PEREZ: 6

Pulito come non mai. Essenziale e concentrato, evita al meglio la manovra avversaria, senza sbavature.

A F F I D A B I L E

FERREIRA: 6

Lotta con grinta contro l’avversario cHe si trova ad affrontare. Si muove bene anche in fase di appoggio alla manovra.

N I T I D O

BIJOL: 6,5

Prova di carattere e spessore per il difensore che ritrova la direzione della difesa. Maschera bene la porta, concedendo davvero poco agli attaccanti emiliani.

E F F I C A C E

PEREYRA: 6

Fornisce l’assist del pareggio, ma è stato un sussulto in una gara in cui non brilla.

C O N T E N U T O

LOVRIC: 5,5

Ci prova, di fatto è l’attaccante più pericoloso tra i bianconeri. Conclusioni da dimenticare, ma è stato l’unico a fare almeno due fasi di gioco oggi. Gli altri centrocampisti non si sono visti!

D I S T O R T O

WALACE: 5

Tatticamente inutile, lontano dalla manovra. Riesce solo a farsi valere in qualche interdizione alle geometrie avversarie.

D I S F U N Z I O N A L E

SAMARDZIC: 4

Il voto non è alla prestazione, ma alla differenza tra quello che fa e quello che potrebbe fare!

I N G I U S T I F I C A B I L E

KAMARA: 6,5

Si impegna e si fa trovare sempre pronto a far ripartire il gioco. Salva almeno due volte i suoi da azioni potenzialmente rischiose.

A U D A C E

LUCCA: 5

Forse non era in condizione, forse ha avuto sfortuna, ma un attaccante come lui, ora come ora, non aiuta!

N E B U L O S O

THAUVIN: 6,5

Il migliore dei suoi per lunghi tratti, si fa trovare pronto quando serve e segna un goal preziosissimo. Cala vistosamente nella ripresa restringendo il suo spazio di manovra.

E D I F I C A N T E

———–

ZARRAGA: 5,5

Entra al posto di Lovric.

EHIZIBUE: s.v.

Dentro per Thauvin.

SUCCESS: s.v.

Da il cambio a Lucca, perde l’uinco pallone ricevuto

IL MISTER: 4,5

Lascia in panchina Kristensen ma soprattutto Giannetti. Preferito Pereyra ad Ebosele ed Ehizibue, a centrocampo sceglie il solito Walace in luogo del promettente Zarraga. Sceglie Samardzic, titolare dopo molto tempo. Cambi ritardati, poche idee in campo e piattume generale. Arretramento evidente tra il primo e il secondo tempo. Per salvarsi serve altro!

C O L P E V O L E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

Samardzic : 4

Da oggetto pregiato ad oggetto misterioso e inutile!

______________

LA PARTITA:

Trentesima giornata di Serie A tra due formazioni che assieme fanno 50 punti, ma che in realtà significano 14° e 19° posto in classifica, in pieno rischio retrocessione! Due squadre che ad inizio campionato, sulla carta, in molti davano come possibili outsider, prontamente smentiti dal campo. E’ sfida tra allenatori subentrati, Ballardini-Cioffi e tra attaccanti in odore di nazionale, Pinamonti-Lucca. Arbitra l’internazionale Fabbri, coadiuvato da Del Giovane e Mokhtar, quarto uomo Cosso, al VAR Abisso e Di Bello.

STATISTICHE:

Nelle ultime 5 in campionato tra le due compagini, 2 V bianconere e 3 pareggi. Friulani con la peggiore media in campionato quanto a passaggi riusciti e Km percorsi durante le precedenti 29 partite. Resta però ancora la squadra migliore quanto a dribbling riusciti. Il Sassuolo è la squadra con cui i friulani hanno la più lunga striscia di risultati positivi, ben 11 incontri senza sconfitte.

SINTESI: Un punto che serve a poco

Pasquetta di calcio giocato a Reggio Emilia, tra i nero-verdi di Sassuolo e i bianconeri friulani. Clima ideale in terra emiliana, nonostante in quasi tutta la penisola il meteo abbia compromesso le tipiche scampagnate pasquali. Minuto di raccoglimento per ricordare Joe BARONE, dirigente della viola recentemente scomparso. I ventidue in campo sono vestiti con le divise ufficiali. Thauvin lanciato a rete conclude debolmente, era in chiara posizione di fuorigioco al 1^ minuto. Ferrari di testa su cross manda la palla tra le braccia di Okoye al 5^. Laurientè si inventa spazio per concludere in porta tra i difensori friulani al 9^. Okoye respinge sui piedi di Pinamonti che preso alla sprovvista calcia male da pochi metri mandando di poco a lato. Lucca tra due difensori non riesce a concludere con precisione a rete al 14^, pallone out. Ammonito Lucca al 16^, diffidato salterà la prossima in casa contro la capo classifica Inter. Thauvin lanciato a rete in contropiede manca il controllo decisivo e l’azione sfuma al 16^, posizione di partenza che probabilmente era in fuorigioco. Espulso un componente dello staff nero-verde per proteste dopo un fallo di Lovric, il tutto al 18^ minuto. Lovric servito sul dischetto da Lucca calcia tra le braccia di Consigli al 21^. Giallo a Bijol per fallo al limite su Pinamonti al 25^. Kamara si invola sulla sinistra e cross per Thauvin che calcia al volo, pallone alto sulla traversa al 27^. Laurientè al 30^ calcia dal limite, pallone a alto. Lovric da solo al centro dell’area si ritrova un pallone sui piedi nato da una chiusura su Lucca, ma la conclusione è da dimenticare con pallone addirittura che finisce in fallo laterale al 33^. Lovric crossa per Lucca che anticipa Consigli in uscita e manda la palla verso la porta, bravo Tressoldi a farsi trovare sulla riga di porta e allontanare il rischio al 34^. Palline strepitoso di Henrique per Defrel che scavalca centrocampo e difesa friulana tagliando il campo e colpo di precisione per il vantaggio del Sassuolo al 41^. Non aveva ancora mai segnato in campionato il francese! Pareggio immediato dei bianconeri grazie all’asse Thauvin-Pereyra che si inventano l’azione finalizzata dal francese in bianconero al 43^! Finisce in parità la prima parte dell’incontro, dopo che i friulani erano stati pericolosi ma poco concreti. Si riparte senza cambi. Ancora Lovric al 49^, ancora pallone a lato da buona posizione in area! Thauvin al 50^ calcia male, pallone alto sulla traversa. Bijol chiude in corner su Laurientè al 51^. Pinamonti si gira in area e calcia al 53^, blocca in due tempi Okoye. Bijol interrompe un pericoloso contropiede nato da un erroraccio in attacco di Samardzic al 59^. Okoye para a terra un colpo di testa di Racic al 63^. Defrel dalla distanza impegna Okoye a terra al 65^. Thauvin fa tutto da solo ma viene murato al 67^. Al 68^ Bijol di testa manda al tiro Lovric che di destro, con violenza, manda la palla a schiantarsi contro la traversa. Tutto inutile per fuorigioco. Kamara salva due volte sugli attaccanti nero-verdi al 69^. Primo cambio, al 71^ entra Boloca. Cambia anche Cioffi, dentro Zarraga al 76^. Al 78^ dentro Catillejo e Bajrami. Traversa di Thauvin su cross dalla destra al 79^, in scivolata in francese non riesce ad essere preciso, sfuma un altra occasione. Dopo una fase di gioco poco edificante altri due cambi per Cioffi, dentro Success e Ehizibue all’88^. Volpato al 90^ da il cambio a Laurientè. Finisce uno a uno la partita. Punti che muovono la classifica ma non la cambiano, visto il contemporaneo pareggio di Cagliari e Verona.

ANALISI: Partita di 3^ Categoria

Sassuolo ben impostato a limitare le ripartenze bianconere, che però a volte si lascia superare in velocità dai friulani, a cui manca un vero puntero. Tante le occasioni sprecate da Lovric, soprattutto, e da Lucca, nel primo tempo. A pensar male, pare quasi che non vogliano finalizzare le occasioni create! Walace e Samardzic completamente assenti dalla manovra e colpevoli del vuoto che ha concesso il vantaggio avversario. Fortuna vuole che ci sono ancora buoni giocatori con la voglia di salvare il salvabile. Thauvin, uno dei migliori in campo, finalizza l’assist del capitano bianconero e tiene a galla i suoi. Secondo tempo con ritmi da celibi ammogliati, chiaro segnale di scarse qualità a disposizione per poter imporsi sull’avversario. Mancano attaccanti di razza tra i bianconeri, questo Lucca non è uno che può fare la differenza e Davis-Bremmer sembrano quasi una caricatura! Mille tifosi oggi a Reggio Emilia, TRADITI da società e giocatori!

SASSUOLO: CONSIGLI 6, TOLJAN 6, TRESSOLDI 6, FERRARI 5.5, DOIG 5.5, RACIC 5.5 (BOLOCA 6), HENRIQUE 6.5 (CASTILLEJO 6), DEFREL 6.5 (BAJRAMI 6), THORSTVEDT 5.5, LAURIENTÉ 6.5 (VOLPATO s.v.), PINAMONTI 5.5

Di Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE