• 23 Novembre 2020 20:04

Notizie dal Nord Est ONLINE 24 ore su 24

#peopleofArt RIPARTIAMO ASSIEME IL TEATRO SOCIALE ON LINE – ROVIGO

DiRedazione

Nov 20, 2020

peopleofArt

RIPARTIAMO ASSIEME
IL TEATRO SOCIALE ON LINE

SEGUI LA DIRETTA : https://www.youtube.com/channel/UCPCNHMW-Rb9guj9ONEmi_SA

“In un momento così particolare come quello che stiamo vivendo – ha affermato l’assessore alla Cultura Roberto Tovo -, ci siamo impegnati al massimo per cercare di creare delle occasioni diverse per mantenere il rapporto con i nostri affezionati spettatori e non solo, trasmettendo e divulgando cultura. Perché la cultura non ha limiti, è sempre possibile reinventarla, trasformarla, ampliarla, ed è quello che abbiamo voluto fare con questa iniziativa, dando anche un’opportunità ai bravissimi artisti con cui stiamo collaborando, di poter lavorare e di potersi esibire di fronte ad una platea ancora più ampia.
Un grazie particolare al Conservatorio “F. Venezze”, ai nostri partner e a chi ha collaborato per la realizzazione di questo evento”.

“Il 20 novembre avevamo previsto l’inaugurazione della 205ma stagione lirica con La Traviata di Giuseppe Verdi a cura dello scenografo e regista Ivan Stefanutti – spiega il direttore artistico Luigi Puxeddu -. Per ovvi e diversi motivi non abbiamo potuto portarla in scena. Abbiamo comunque proseguito e terminato la costruzione dell’allestimento nel nostro laboratorio per essere pronti il prossimo anno.
Nessuno di noi pensa che si possa sostituire lo spettacolo dal vivo con lo streaming. L’atmosfera, la magia o anche solo il silenzio che riesce a creare nel pubblico una nota sfumata, o il fragore di un applauso, non potrà mai essere sostituito online.
Ma in questo momento il concerto in streaming è l’unico modo che abbiamo per mantenere viva l’emozione tra il nostro palcoscenico, i nostri artisti e il nostro pubblico. Abbiamo quindi programmato, quattro concerti in streaming, con delle riprese professionali che rimarranno per sempre.

Un ringraziamento va a tutto lo staff del teatro per aver creduto in questa nuova avventura, ai dipendenti degli uffici e ai tecnici di palcoscenico.
Inoltre, grazie a tutti i nostri partner che hanno reso possibile l’evento: Fondazione Rovigo Cultura, Fondazione Cariparo, Fondazione Banca del Monte di Rovigo e Asm Set”.

Ripartiamo assieme

Redazione

Per ogni necessità potete scrivere a redazione@vocedelnordest.it

Rispondi