• Mar. Dic 6th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

La UEB Gesteco si sblocca in trasferta sul proibitivo campo di Forlì (53-56)

DiRedazione

Nov 20, 2022

Una fantastica difesa compatta e di squadra è stata la chiave del match

Nell’ottava giornata la UEB Gesteco Cividale vince contro l’ostica e blasonatissima Unieuro Forlì e ottiene i primi due punti stagionali in trasferta. Una partita sofferta fino alla fine, ma vinta con grande carattere in difesa e un agonismo dimostrato da tutti i ragazzi di coach Pillastrini.

È Gabriele Miani ad aprire il match con due bombe di fila che sembrano indirizzare le Eagles sui binari giusti. Ma Forlì ovviamente non ci sta e risponde con la stessa moneta realizzando un parziale di 14-0, con gli ultimi quattro tiri da oltre l’arco (22-10 al 7′). Con Alessandro Cassese non nelle migliori condizioni, trova spazio anche il giovane Enrico Micalich che viene gettato nella mischia da coach Pillastrini allo scadere del primo quarto, sul campo della città di origine del papà-presidente, Davide. Forlì come ci si aspettava si dimostra una corazzata del campionato e si fatica a stare aggrappati al match. Solo una mossa di coach Pillastrini, la zona 3-2, ci permette di difendere bene e ricucire lo svantaggio prima con Pepper e poi con una tripla di Dell’Agnello (28-25 al 17′). Il rientro in campo è ottimo: le Eagles segnano e contemporaneamente concedono a Forlì di segnare solo 4 punti in uscita dagli spogliatoi. Ma le difese si alzano, gli attacchi non “girano” e Forlì rimane avanti fino a quando il ragazzo ducale ‘04 con il 33 sulle spalle infila la tripla del sorpasso (44-45 al 37’). Dopo un quarto di respiro si ritorna a soffrire ma la UEB non permette mai a Forlì di impattare, seppur i romagnoli abbiano avuto più volte la possibilità: Pepper prima e poi Rota a pochi secondi dal gong subiscono fallo e dalla linea della carità non sbagliano, regalando alla UEB Cividale la prima vittoria lontano dal PalaGesteco.

Nel prossimo turno, la truppa del Pilla ospiterà la Tassi Group Ferrara sabato 26 novembre alle 20.

Unieuro Forlì – UEB Gesteco Cividale 53-56 (22-12, 9-17, 4-11, 18-16)

Unieuro Forlì: Nathan Adrian 10 (2/4, 1/8), Todor Radonjic 9 (2/3, 1/2), Luca Pollone 8 (0/0, 2/4), Nik Raivio 7 (0/5, 2/5), Fabio Valentini 7 (1/4, 1/6), Daniele Cinciarini 5 (1/3, 1/7), Lorenzo Benvenuti 5 (1/4, 0/0), Lorenzo Penna 2 (1/2, 0/4), Giulio Gazzotti 0 (0/0, 0/1), Benjamin Ndour 0 (0/0, 0/0), Michele Munari 0 (0/0, 0/0), Franco Flan 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 13 / 20 – Rimbalzi: 42 13 + 29 (Luca PolloneNik Raivio 8) – Assist: 10 (Lorenzo Penna 3)

UEB Gesteco Cividale: Eugenio Rota 13 (3/5, 1/4), Dalton Pepper 11 (4/11, 0/4), Giacomo Dell’ agnello 11 (4/8, 1/1), Gabriele Miani 8 (1/2, 2/3), Aristide Mouaha 4 (2/7, 0/1), Leonardo Battistini 4 (2/6, 0/3), Enrico Micalich 3 (0/0, 1/1), Aleksa Nikolic 2 (1/2, 0/0), Alessandro Cassese 0 (0/1, 0/1), Brenno Barel 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 7 / 11 – Rimbalzi: 34 8 + 26 (Giacomo Dell’ agnelloAleksa Nikolic 8) – Assist: 10 (Eugenio RotaDalton PepperGiacomo Dell’ agnello 3)

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi