• Sab. Dic 3rd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

LA VOCE DELLE DONNE – SETTIMA EDIZIONE

DiRedazione

Nov 16, 2022

Il progetto ‘La voce delle donne’ prevede la realizzazione di una serie di iniziative nel comune di Ruda in occasione della giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, con il sostegno della Regione FVG.

Sarà partner dell’iniziativa l’associazione SOS Rosa di Gorizia. Giunto alla sua settima edizione, il progetto si compone di più giornate e vuole esplorare diversi ambiti. Il filo conduttore è quello dei diritti: acquisiti (con la mostra sul voto alle donne in Italia e in Friuli) e negati, in rifermento alla realtà locale (grazie alla testimonianza di SOS Rosa) e internazionale (con particolare riferimento alla situazione in Iran).
Pensiamo che sia fondamentale per creare un dibattito sano partire dalle scuole (in particolare la secondaria di primo grado) e poi allargare la proposta a tutta la comunità, cercando di coinvolgere più soggetti possibili con proposte varie: dalla marcia alla cena, dalla mostra al concerto. Per parlare di violenza ma anche di un mondo femminile bello, forte, affascinante, valido.
Grazie alla disponibilità degli insegnanti, della dirigente scolastica e dei volontari si è cercato di organizzare un percorso per il ragazzi delle classi terze della scuola secondaria di primo grado di Perteole. Verrà proposto un corso di autodifesa rivolto ai ragazzi e un intervento di SOS Rosa, per parlare delle attività dell’associazione e delle varie forme di violenza che affrontiamo ogni giorno. A conclusione della giornata del 19 novembre i ragazzi faranno una camminata per le vie del paese (a cui tutta la comunità è invitata) e omaggeranno simbolicamente le vittime di violenza al Parco della Rimembranza.
Abbiamo voluto dare un respiro internazionale alle iniziative parlando di Iran e di diritti negati, con la collaborazione di alcune personalità persiane presenti sul territorio della nostra regione. La cena che viene proposta venerdì 18 novembre presso il Ricreatorio parrocchiale vuole essere un omaggio alla grande cultura e storia persiana e un sostegno concreto alle donne e agli uomini che stanno manifestando per una nuova stagione di legalità nella loro terra.

Ma i diritti una volta acquisiti non vanno dati per scontato, e in questo ragionamento si incastra perfettamente la mostra voluta dalla sezione ANPI di Ruda incentrata sulla prima volta del voto alle donne. La mostra è visibile nelle sale del palazzo comunale di Ruda fino al 27 novembre.
A conclusione delle iniziative ci sarà un concerto di musica classica, organizzato dall’Associazione Pro Musica Ruda APS, con le arie più famose delle eroine delle grandi opere internazionali, nel solco della tradizione peculiare della comunità rudese, con la partecipazione del soprano Clara Bertella, del tenore Michele Gallas, della pianista Rossella Fracaros e del Coro femminile Multifariam.

Il concerto si terrà domenica 27 novembre alle ore 11.30 presso la sala consigliare del comune di Ruda.

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi