• Mar. Mag 21st, 2024

Voce del NordEst

online 24/7

FORUM JULII E CORDENONESE 3S SI SPARTISCONO LA POSTA IN PALIO

DiLuigi Ferraro

Apr 15, 2024


FORUM JULII CALCIO-CORDENONESE 3S 0-0

FORUM JULII CALCIO: Zanier, Sabic, Sittaro (53’ Bradaschia), Gjoni (53’ Calderini), Maestrutti, Cantarutti, Ilic, Comugnaro (88’ Pucci), Sokanovic, Campanella (71’ Cauti), Miano (79’ Snidarcig).

A disp.: Bovolon, Owusu, Calderini, Cauti, Petris, Msafti, Pucci, Bradaschia, Snidarcig.

Allenatore: Amedeo Russo.

CORDENONESE 3S: Piccheri, Bortolussi, Magli, Asamoah (65’ Vit), Carlon, Mazzacco, Fantuz (91’ Brunetta), Gaiotto, Marchiori, Vriz (58’ Denni De Piero), Palazzolo (58’ Infanti).

A disp.: M. De Piero, Vit, Bellitto, Infanti, Fratter, Vignando, Brunetta, Spessotto, D. De Piero.

Allenatore: Pino Rauso.

ARBITRO: Mattia Ambrosio sez. di Pordenone.

Cividale del Friuli: Con la consapovelenza di chi sapeva di  dover vincere a tutti  i costi, sotto un sole cocente, la Forum Julii non va oltre il  pareggio perdendo così due punti lungo la strada che porta alla vetta della  classifica. I tifosi biancorossi  hanno fatto festa ugualmente per quanto messo in campo, perché contro una Cordenonese 3S che è arrivata a Cividale con l’unico obiettivo di non perdere, la squadra di casa le ha provate  tutte per trovare il gol della vittoria, non riuscendoci un po’ per alcune imprecisioni sotto porta, un po’ per i meriti di Piccheri oggi in giornata para tutto.  E poi quando ti trovi di fronte una squadra che risponde colpo su colpo, rendendoti difficile tutte le giocate, o fai gol subito,  altrimenti finisce che i minuti passano e la scalata diventa ancora più tremenda. Di fatto rimane la speranza di agguantare la vetta, visto gli scontri diretti  ancora in programma nelle ultime gare. Si parte subito a spron battuto, impegnando relativamente le difese. Prima azione degna di nota al 8′ minuto con Sokanovic dalla fascia destra che, sul limite dell’area da posizione defilata centra la traversa. Il tempo di recuperare la palla ed è ancora la Forum Julii a provarci con Ilic, ma il tentativo è preda facile di Piccheri. Al 13′ la risposta della Cordenonese 3S su calcio piazzato di Asamoah, palla in area, Zanier in uscita travolge un avversario che resta a terra, la Cordenonese 3S protesta chiedendo l’assegnazione per la massima punizione per fallo in uscita. Il signor Ambrosio ben appostato non è dello stesso parere, e fa riprendere il gioco scodellando il pallone a metà campo. Al 20′ ancora i biancorossi sugli scudi con un affondo di Maestrutti sulla fascia sinistra, dal limite assist per Sokanovic il cui tiro fa la barba alla traversa. La squadra di Russo prova ad alzare i ritmi mettendo sotto pressione la difesa ospite e proprio su un rinvio Gjoni fa sua la palla ma il suo tiro viene deviato sul fondo. La Cordenonese 3S prova a rispondere ma è ancora la Forum Julii a rendersi pericolosa con Ilic, al termine di una ripartenza serve perfettamente Gjoni in area il quale non riesce ad agganciare la sfera a tu per tu con Piccheri. Nei minuti finali della prima fase di gioco c’è ancora spazio per un occasione su entrambi gli schieramenti. Prima con Campanella il quale piazza un preciso assist per Sokanovic, ottimo l’intervento di Piccheri  a respingere la conclusione, e poi a seguire sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla sinistra, opportunità per Marchiori che non riesce a centrare lo specchio della porta tu per tu con Zanier.

Nella ripresa nulla cambia con ritmi elevati e repentini contropiedi su entrambi i lati nonostante la calura persistente. Passano appena due minuti e sono i ragazzi di mister Rauso a provarsi con una velenosissima punizione dalla trequarti, la retroguardia di casa a spazza. Al 50′ e la Forum Julii a chiedere la massima punizione per un atterramento in area di Sokanovic. L’arbitro, ben appostato, fa proseguire. I ducali continuano a spingere, e al 54′ arriva un’altra ghiotta occasione, ancora sugli sviluppi da calcio piazzato, con Comugnaro che non aggancia sul limite dell’area piccola, e a seguire con Campanella in slalom che davanti a Piccheri spara alto. Passano tre minuti e risponde la Cordenonese 3S in contropiede dalla fascia sinistra, palla dentro per D. De Piero che non aggancia di un soffio davanti a Zanier. Al 62′ è ancora Campanella a provarci, la sua conclusione si perde oltre la traversa. L’occasione più ghiotta per la Cordenonese 3S arriva al 69′ con un tiro teso di Infanti dal limite, Zanier in uscita aerea tocca di quel poco la palla che si stampa sulla traversa. Nei minuti finali complice gli innesti di forze fresche i ritmi si alzano ancor di più e gli animi si surriscaldano per qualche decisione arbitrale non condivisa. Al 77’ Sokanovic, servito perfettamente da Comugnaro, viene fermato sul filo del fuorigioco. Al’87’ contropiede degli ospiti con Fantuz palla al centro per Marchiori che non riesce ad agganciare. Allo scadere dei minuti di gioco, azione di forza dalla fascia sinistra di Cauti palla al centro per Sabic, conclusione deviata in angolo. All’89’ Forum Julii in dieci uomini per l’espulsione di Snidarcig. Nulla accade nei 7 minuti di recupero concessi dal signor Ambrosio. Si fermano a sei le vittorie consecutive della Forum Julii, come sono sei i risultati utili della Cordenonese 3S. Un risultato che posiziona la Forum Julii a quota 57 punti a solo due punti dalla vetta della classifica, la Cordenonese 3S a 32 a quattro punti dalla zona rossa.

Nel prossimo weekend la Forum Julii farà visita al Rivolto la Cordenonese 3S ospiterà tra le mura amiche il Martignacco.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Radio
WP Radio
OFFLINE LIVE