• Lun. Nov 29th, 2021

VNE

online 24 ore su 24

LE PAGELLE DI STERA – BENEVENTO vs UDINESE : 2-4

DiStera

Apr 25, 2021

LE PAGELLE DI STERA

BENEVENTO vs UDINESE : 2 – 4
25/04/2021

MUSSO: 6,5
Fanno 100 in Serie A oggi per il portierone argentino. Solita sicurezza tra i pali, ma ingenuo in uscita su Lapadula che gli costerà la partita con la Juve. Una lunga serie di interventi risolutivi evita ai suoi di capitolare sotto i colpi dei sanniti.
D E T E R M I N A N T E

BONIFAZI: 6,5
Granitico il difensore friulano, dalle sue parti si fatica a passare.
E N E R G E T I C O

BECAO: 6
Pulito e determinato, a volte però si distrae pericolosamente. La fortuna oggi lo assiste.
T E N A C E

NUYTINCK: 6,5
Inviolabile, sui suoi piedi si spengono tutte le iniziative dei giallorossi.
I N V A L I C A B I L E

MOLINA: 6,5
Prima rete del giovane argentino in Serie A in una giornata che di fatto non lo vede brillare quanto a iniziativa. Oggi ha rialzato la testa dopo due giornate poco fortunate…
R I S O L U T O

DE PAUL: 8
Tre minuti e da una sua giocata arriva il vantaggio friulano, tanto per chiarire subito chi comanda. Con la palla al piede oggi ispira spesso giocate interessanti come quella con cui mette sulla testa la palla del 3 a 1. Cala alla distanza ma l’Udinese senza di lui è un altra cosa.
A S S I S T M A N

ARSLAN: 6
Subisce un fallo che fa temere il peggio, ma poco dopo si regala un gran goal. Macchia la prestazione con uno scellerato errore in appoggio verso Musso, regalando di fatto la palla ai sanniti che accorciano sul 2 a 1. Prestazione di sostanza per il turco, alla fine dei conti. Esce per Makengo.
A P P L I C A T O

WALACE: 6
Regge l’urto sannita cercando di rompere il gioco avversario tra le linee di centrocampo. Nessun errore palla ai piedi, ed è gia una notizia.
S P O L V E R A T O

STRYGER LARSEN: 6,5
Una buona prestazione con la ciliegina del goal da centravanti! Esce per Samir.
A S S E S T A T O

PEREYRA: 6,5
Assist man in occasione della rete di Arslan, oggi si dedica a fare da raccordo tra il centrocampo e l’unica punta, con alterni risultati e occasioni sprecate.
A L T E R N A T O

OKAKA: 5,5
Isolatissimo tra le maglie difensive sannite ha pochi palloni giocabili, uno di questi lo spreca inspiegabilmente. Esce per Braaf.
T R A S C U R A T O

MAKENGO: 6
Rileva Arslan.

BRAAF: 6,5
Entra al posto di Okaka e in pochi minuti si regala il suo primo goal italiano, con un gran numero che racconta molto sulle sue qualità.

SAMIR: 6
Subentra a Stryger Larsen per compattare la difesa, in sofferenza sugli avanti campani.

IL MISTER: 7
Il sornione e pacato mister friulano anche oggi crea malcontenti, con una formazione poco aggressiva continuando a penalizzare i giovani in rosa. I suoi per contro si fanno trovare finalmente cinici sotto porta. Makengo per Arslan la prima mossa. Poi mette Samir per coprire e Braaf per colpire, e la mossa rende subito. L’olandese ripaga la fiducia. Guardare l’espressione del mister per 90 minuti però è davvero emblematico! Un voto anche per le intuizioni dalla panchina.
I L L U M I N A T O

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

VOCI DI MERCATO : 4
Una Società più attenta e più presente dovrebbe saper evitare il bailamme di notizie sui pezzi pregiati di casa bianconera. Con la salvezza oramai praticamente acquisita, si dovrebbe fare in modo di evitare voci sullo staff. In settimana, oltre ai soliti Deulofeu, Musso e De Paul, sono circolate voci sul futuro di Mister Gotti e del DS Marino. Queste situazioni non fanno bene all’ambiente.

LA SINTESI: FRIULANI CORSARI, E’ IN CASA CHE NON VA….
Lunch match domenicale per i friulani. A Benevento va di scena la 33^ giornata, all’andata i friulani vennero messi sotto malamente e dopo la magra figura contro il Cagliari al Friuli, i bianconeri trovano un altra pericolante sulla strada della propria salvezza. Settimana ricca di voci di mercato, comprese le posizioni di Marino e di Gotti, sempre più in discussione. Il Watford torna in Premiership, molte dinamiche verranno riviste dalla Holding in chiave futura, c’è da scommetterci! I tifosi friulani sono già in preallarme. Giornata calda in quel di Benevento, che alla lunga potrebbe condizionare le prestazioni. Illumina De Paul e Molina fa il suo primo in Serie A dopo soli 3 minuti. La situazione per gli uomini di Inzaghi si fa pesante, ci mettono ora grinta e anche molto nervosismo, Musso salva su Glik. Al 22^ esce Sau per infortunio, entra Gaich per i sanniti. Gli stregoni ci provano, ma i friulani non perdonano. Quando avanzano fanno male. De Paul ispira Pereyra, assist al bacio per Arslan che dal limite batte a rete per il raddoppio friulano. Il turco però commette immediatamente subito dopo una leggerezza, e con un retropassaggio sciagurato lancia a rete Lapadula che costringe Musso al fallo da rigore. Viola spiazza l’estremo difensore argentino (ammonito e diffidato salterà la prossima con la Juve) e accorcia sul 2 a 1.
Immancabile ingenuità in casa friulana, pagata a caro prezzo. Si chiude il primo tempo con le zebrette avanti in terra campana. Seconda frazione di gioco che inizia con Schiattarella nel motore sannita al posto di Viola. De Paul scodella in area er Stryger che di testa supera Montipò per il 3 a 1. Con RDP in campo è tutta un altra musica, bianconeri finalmente concreti. Entra Makengo per i friulani, Inzaghi mette Ionita e Iago Falque. Benevento pericoloso e Musso che salva almeno in due chiare occasioni da rete. Pereyra spara sul palo un ottima occasione, la partita nonostante il caldo resta viva. Entrano Samir e Braaf per i friulani e Insigne per gli stregoni. Pochi minuti e l’olandesino delizia i tifosi friulani con una rete di gran classe. Cala la tensione tra i friulani, ne approfitta Lapadula per segnare il 4 a 2. Peccato la stanchezza faccia perdere palla a De Paul in contropiede, sprecata una ghiotta occasione. 22 tiri concessi agli avversari non sono bastati, i 3 punti vanno ai friulani. Restano enigmatiche le ultime prestazioni friulane!

BENEVENTO : MONTIPO’ 5.5, GLIK 5, CALDIROLA 5.5, BARBA 5, DEPAOLI 5(IONITA 5.5), DABO 5.5(INSIGNE 6), VIOLA 6.5(SCHIATTARELLA 5.5), HETEMAJ 5.5(IAGO FALQUE 6.5), IMPROTA 5, SAU 6(GAICH 5), LAPADULA 7

Stera

Stefano SERAFINI, alias STERA, direttore di VOCEDELNORDEST.IT email : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi