• Lun. Ott 3rd, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

TEATRO SIETEVOI – SOLD OUT A COSTA

DiRedazione

Ago 8, 2022

IL TEATRO SIETE VOI, sold-out a Costa di Rovigo

PANTAKIN METTE IN SCENA LE FOLLIE DELLA SCUOLA PER MAGGIORDOMI

COSTA DI ROVIGO (RO) – Anche il temporale si è fermato a guardare lo spettacolo de “Il teatro siete voi”, sabato sera, 6 agosto, in piazza San Giovanni a Costa. Sold-out assoluto per la produzione “Tre maggiordomi e un bebè” della veneziana Pantakin teatro: una commedia nel filone della tradizione clownesca, fatta di espressioni facciali e corporee, dove il mestiere dell’attore viene esaltato.

Lo spettacolo è stato introdotto da Irene Lissandrin, direttrice artistica per ViviRovigo de “Il teatro siete Voi” con il vicesindaco di Costa, Cristiano Villa. Il comune della cintura rodigina è sempre stato in prima linea nel sostenere il progetto di teatroragazzi e si distingue sempre per l’accoglienza della cittadinanza degli eventi culturali, cui c’è grande partecipazione. Ma ieri sera in piazza, non c’erano solo costensi, bensì tanti nuclei familiari con bambini da tutto il circondario.

Lo spettacolo è di quelli che accontentano tutti, mettendo in scena la parte fanciullesca di ciascuno, il senso della meraviglia, le distrazioni davanti al dovere, il divertimento con niente, la voglia continua di giocare. È lo spirito dei clown Augusto di derivazione circense, che trasposto nel teatro e nel cinema, ha dato vita alle maschere della Commedia dell’arte e a personaggi giganti come Charlot e Stanlio & Ollio. Nella storia di Pantakin, “Tre maggiordomi e un bebè” la maschera psicologia del clown è indossata da tre aspiranti maggiordomi in un immaginifico open day della Scuola internazionale per maggiordomi. Le tre reclute, uno più goffo dell’altro, devono confrontarsi con la perfezione del maggiordomo stile inglese e dare prova di saper gestire la dimora in ogni aspetto, dalle pulizie di primavera, alla lucidatura degli argenti, al trasloco, alla preparazione del bagaglio fino all’accudimento del bebè, figlio del padrone di casa. La voce fuori campo del fantomatico direttore della scuola, impartisce gli ordini e valuta le prove dei tre aspiranti maggiordomi in livrea, i quali, nella tradizione clownesca, comunicano soltanto con gli atteggiamenti del corpo e con le emozioni facciali, muovendo oggetti e con qualche biascichio in pseudo francese. La musica sottolinea e diversifica i momenti. Per le tre macchiette, ogni compito domestico è l’occasione per improvvisare siparietti, gag e balletti, con le scope e gli spolverini, con l’apparrecchiamento del tavolo, con i pezzi d’argenteria. La preparazione dei bagagli si trasforma in giochi di magia con apparizioni e sparizioni di oggetti da un grande baule. Il trasloco e la catasta di mobiglia che ne segue, è l’occasione per vederci un’astronave da guidare nello spazio. Tutto diventa assurdo e possibile. Il pubblico ride perché è preso di pancia, raggiunto nella dimensione ancestrale dell’inconscio. C’è la poesia della prestidigitazione col gioco dei cerchi di metallo intrecciati, l’impossibile tentativo di piegamento dei tovaglioli che diventa anarchia domestica; perfino un omaggio a Raffaella Carrà con caschetto biondo e lustrini. Ma, vero tormento e tormentone della serata, la comparsa della “terribile” carrozzina del bebè da addormentare, che piange quando meno te lo aspetti. E qui le gag si sprecano. Uno spettacolo senza sosta, con la scena sempre attiva e le azioni che si svolgono su più punti del palco; la musica fa parte integrante della narrazione e sostituisce la parola. Un divertimento di quelli sani: si ride come i bambini apparentemente senza un perché.

Grande prova dei tre attori in scena Emanuele Pasqualini, anche alla regia, Carla Marazzato e Manuele Candiago.

La Pantakin teatro calcherà ancora il palco de “Il teatro siete Voi” con lo spettacolo “Abat-jour una storia perfetta” che viene recuperato dopo la cancellazione, il martedì 30 agosto, alle ore 21, a Pettorazza Grimani, a Corte Grimani ora Ricciuti Ranellucci. Biglietto unico di tre euro, acquistabile in loco a partire dalle ore 20. A chi prenota è garantito un posto nelle prime file. Telefonare al numero 347-6923420 (anche whatsapp) o scrivere a prenotazione@ilteatrosietevoi.it, da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20.

Il Teatro Siete Voi è un progetto di Irene Lissandrin per ViviRovigo, col sostegno di Circuito regionale multidisciplinare Arteven, Mic e Regione Veneto, il contributo e la collaborazione della Provincia di Rovigo con RetEventi e Fondazione Cassa di risparmio di Padova e Rovigo, il patrocinio di Fondazione Banca del monte di Rovigo, il sostegno di Fondazione Rovigo cultura, la partnership dei comuni di Adria, Costa di Rovigo, Villanova del Ghebbo, Ariano nel Polesine con Pro loco Ariano, Pettorazza Grimani, Bergantino, Stienta, Canda, Corbola, Ficarolo e Rovigo; sponsor Borsari Idb group, Polaris srl, Baccaglini auto, Sabrina Silvestrini Fideuram, Banca del Veneto centrale, Rotary alto Polesine, Il Circolo di Rovigo.

FB @ilteatrosietevoi

IL CARTELLONE

sabato 6 agosto 2022 – Costa di Rovigo, piazza San Giovanni Battista

Tre maggiordomi e un bebè (nuovo!)

Pantakin Teatro

giovedì 25 agosto ore 21 – Rovigo, fiera di San Bartolomeo

Il giro del mondo in 80 giorni (presentato al Premio Tomeo 2022)

I magici Folletti di ViviRovigo

Fare teatro fa bene alla vita

Martedì 30 agosto, ore 21 – Pettorazza, Corte Grimani ora Ricciuti Ranellucci (NUOVA DATA!)

Abat Jour la storia perfetta

Pantakin Teatro

Lo spettacolo all’interno della più grande abat jour che vi sarà capitato di incontrare

BIGLIETTERIA

Ingresso con biglietto di euro 3 per tutti. Il botteghino apre un’ora prima dello spettacolo.

Per prenotare. Mail: prenotazione@ilteatrosietevoi.it

Telefono: 347/6923420

Da lunedì a venerdì dalle 16 alle 20. Sabato dalle 10 alle 13

Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi