• Gio. Dic 1st, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

Trieste Estate – programma degli spettacoli in agosto

DiRedazione

Lug 30, 2022

Dopo un luglio pieno di successi, inizia il mese più “caldo” dell’estate con gli spettacoli della rassegna che fa battere forte il cuore di Trieste

Un cartellone ricco di appuntamenti al Castello di San Giusto, al Giardino del Museo di Sartorio e nei rioni. Al Museo Winkelmann inizia “Archeologia di sera” dedicata all’Egitto. Imperdibile il Concerto all’alba sul Molo Audace

Trieste, 30 luglio 2022

È giunta al giro di boa la programmazione di Trieste Estate 2022. Si sta per chiudere un mese denso di rappresentazioni e proposte di ogni genere, con serate da tutto esaurito e una grande accoglienza di pubblico per gli ospiti più attesi come gli Incognito e Goran Bregovic o gli eventi più spettacolari come l’orchestra sinfonica del Ceghedaccio e la novità del Teatro Ragazzi al Sartorio.

Successo anche per l’estensione della rassegna nei rioni di Borgo San Sergio, San Giacomo, Opicina, Barcola e Servola, occasione per ascoltare e apprezzare le bande dell’ANBIMA.

Il ricco programma di Trieste Estate 2022 inonderà agosto, il mese più cool dell’anno, con musica, spettacoli, cultura e divertimento tutta la città, un non-stop di eventi che animeranno la città fino alla fine del mese. Ci saranno serate nelle quali triestini e turisti potranno scegliere tra molte proposte in straordinarie location e una mattina, anzi un’alba, straordinaria, con un concerto unico sul Molo Audace.

Ogni giorno, al Castello di San Giusto e al Giardino del Museo Sartorio, ci sarà uno spettacolo diverso, cui si affiancheranno le proposte nel Giardino del Museo d’Antichità Winkelmann dedicate all’Egitto e a due anniversari, la codificazione dei geroglifici e la scoperta della tomba di Tutankamon.  Ancora, le animazioni dei rioni per diffondere ovunque l’energia dell’estate.

SAN GIUSTO | Continuano anche in agosto i grandi Festival come HOT IN THE CITY, APPRODI, TRIESTE OPERETTA e TRIESTE SUMMER ROCK che saranno in primo piano nel piazzale del maniero assieme agli spettacoli organizzati dal teatro Miela e dalla prestigiosa Orchestra da Camera Busoni.
Agosto a San Giusto si apre in grande stile con il concerto di MARIO BIONDI (lunedì 1° agosto), il cantante siciliano considerato l’erede naturale dei mostri sacri della black music. La sesta edizione di APPRODI sarà in castello il 2 agosto con Makako Jump. Torna anche l’operetta con la FVG Orchestra il 3 agosto e sarà di nuovo sul palco il 10 agosto con il musical La mia anima è a Trieste, mentre il 4 si alza il sipario di TRIESTE SUMMER ROCK FESTIVAL con il famoso gruppo progressive di Genova Delirium international progressive group. Il Festival prosegue tutte le sere, fino al 7 agosto, con gli Ozric Tentacles Electronic, Soft Machine e il Padrone della voce. Lunedì 8 agosto sarà la volta della NUOVA ORCHESTRA FERRUCCIO BUSONI diretta da Massimo Belli, un concerto imperdibile con alcune tra le più belle musiche del cinema tratte da colonne sonore di film indimenticabili. HOT IN THE CITY riprende lunedì 8 agosto con la cantautrice indipendente inglese Joss Stone, con il cabaret di Andrea Pennacchi: Poiana e i suoi fratelli il14 agosto e chiude la programmazione al castello di San Giusto lunedì 15 con la tribute band Big One – European Pink Floyd Show. A cura del Teatro Miela saranno gli spettacoli dell’11 agosto (Pupkin Kabarett & Friends) e il grande concerto del 13 agosto con lo stile inconfondibile dei Matt Bianco, tra le band inglesi più interessanti degli anni 80, con una serie di hit che l’hanno resa famosa in tutto il mondo.


SARTORIO | Il mese che sta per chiudersi ha visto una grande partecipazione di pubblico per una delle novità di questa edizione di Trieste Estate, la rassegna Teatro Ragazzi organizzata da ZaTroCaRaMa che proseguirà anche in agosto nel Giardino del Museo Sartorio. Gli appuntamenti sono a ingresso gratuito, pensati per una platea di famiglie e rivolti a ad un pubblico di giovanissimi. Il 4 agosto ci sarà Adriatico, spettacolo di teatro d’attore sul tema dell’ecologia. Mario Puppet Show, dedicato all’amore, andrà in scena i 5 agosto, mentre Il Cortile/Na dvorišču a cura del Teatro stabile sloveno sarà al Sartorio il 6 agosto. Con una spettacolare animazione di palloncini colorati, il 7 agosto sarà la volta di Migliori amici, sul tema dell’amicizia.
Sartorio è anche grande musica. Da non perdere le serate dell’11 agosto (Respect – A night for Aretha) per omaggiare l’intramontabile regina del sound a cura di Good Vibrations, il 12 agosto Sest – Special Acoustic live, il 13 agosto Chiara Vidonis con La Fame live e il 14 The Duke: un mito di nome Ellington, concerto monografico dedicato al più grande compositore e bandleader della storia del jazz. La musica barocca incontra la danza moderna con le Sonate, balli e ciaccone lunedì 15 agosto, mentre domenica 21 agosto il palco sarà tutto per Lunatika on the road, il contest ideato per dar voce alle donne. Musica brasiliana con Fabio Allman e la Banda Berimbau venerdì 26 agosto e ancora musica live e Tap dance dallo swing al funk al pop con #Ventanni, il 27 agosto.
Sempre nel Giardino del Sartorio, a partire dal 18 agosto, ci saranno alcune interessanti proposte teatrali: Bat&Rob, una coppia di supereroi inaugura la minirassegna, l’Otello del regista Raffaele Sincovich sarà in scena il 19 agosto, mentre il 20 sarà la volta di Come diventare italiani, il tutorial a cura del Teatro Miela. Stracapirse, con le gag, doppi e tripli significato delle parole a cura dell’Associazione internazionale dell’Operetta FVG sarà in scena il 25 agosto. Chiude davvero in bellezza la rassegna teatrale al Sartorio EVERY BRILLIANT THING, pièce teatrale partecipativa con in scena Filippo Nigro, uno dei più interessanti attori del cinema italiano protagonista di molte seguitissime serie, a cura del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG.


GIARDINO DEL MUSEO D’ANTICHITÀ WINKELMANN | EGITTO.22 è il tema della rassegna “Archeologia di Sera” che si svolgerà tutti i martedì di agosto dalle 20.30 nel giardino del Museo d’Antichità “J.J. Winckelmann” e sarà centrata sull’illustrazione dei reperti della collezione egizia triestina, con la lettura dei geroglifici. Sarà un’occasione per celebrare ben due centenari e diventare egittologi provetti: nel 1822 vennero decifrati i geroglifici, spalancando la possibilità di conoscere i testi e ascoltare “in diretta” i racconti dell’epoca faraonica; cent’anni dopo, nel 1922, ebbe poi luogo la più importante e famosa scoperta, quella della ricchissima tomba del faraone Tutankhamon.
Si ricordano anche i 150 anni dell’Aida di Verdi, che ha portato alla scelta di un repertorio musicale legato all’Egittomania e alla visione fantastica si erano fatti gli europei tra Settecento e Novecento di quel mondo faraonico.
Curate dal conservatore del Museo Marzia Vidulli, le serate prevedono la partecipazione dell’egittologa Susanna Moser, del Gruppo Strumentale Lumen Harmonicum per gli interventi musicali e del musicologo Stefano Bianchi, conservatore del Civico Museo Teatrale “Carlo Schmidl”, nell’appuntamento dedicato all’Aida.
Ecco il programma del primo appuntamento, martedì 2 agosto: 20.30 – Conversazione con proiezioni «L’ABC dei geroglifici: breve introduzione ai segni geroglifici» 21.00 – Conversazione con proiezioni «Le tre stele egizie del museo: descrizione particolareggiata e lettura dei testi» 21.30 – Intervento musicale «Esotismi settecenteschi e omaggio a Maria Malibran». Musiche di Georg Friedrich Haendel (1685-1759) da Giulio Cesare (1723) e Israel in Egypt (1739).


RIONI CITTADINI | Anche in agosto Trieste Estate porta allegria e spensieratezza nei rioni della città, vera novità di quest’anno. Dopo Opicina, Barcola, San Sergio e San Giacomo, è la volta di Servola.
All’Ex cinema, ogni sera dal 1° al 5 agosto si accenderanno i riflettori con una serie di appuntamenti, ad ingresso gratuito, che spaziano tra teatro (la Stand up comedy Mein Karl il 1° agosto e, nelle serate successive, Casalinghe disperate, Bababoom Show a cura del Teatro Miela, Il Naso, Domace cabaret) e musica (il 6 agosto Bande in concerto con l’Associazione musicale folcloristica triestina).
Domenica 7 agosto alle 4.50 del mattino sul Molo Audace ritorna, dopo due anni, il suggestivo CONCERTO ALL’ALBA, immancabile appuntamento per ammirare i colori magici dell’alba sulle note del pianoforte di Giulio Scaramella.
L’appuntamento è inserito nel festival TriesteLovesJazz ed è curato da Casa della Musica.
Il programma di Trieste Estate 2022, contenente il dettaglio, orari e luogo di tutti gli spettacoli di agosto, è disponibile nei vari infopoint turistici in città, nei principali luoghi di cultura (musei, biblioteche, eccetera) e nei diversi punti di ritrovo. È stato realizzato dall’Amministrazione in carta ecologica ottenuta con l’utilizzo del 50% fibre di riciclo certificate per una scelta di attenzione all’ambiente e alla natura.
L’immagine di Trieste Estate 2022 è stata creata da Jan Sedmak, che è stato tra i vincitori dei World Illustration Awards, gli Oscar mondiali dedicati all’illustrazione.
Il calendario di Trieste Estate 2022 è curato da Lino Marrazzo e Gabriele Centis: tre mesi fitti di appuntamenti e iniziative per una stagione artistica dedicata a tutte le età che sappia offrire una meravigliosa accoglienza per i turisti e immancabili eventi per i cittadini. Trieste Estate è organizzata dal Comune di Trieste – Assessorato alle politiche della cultura e del turismo – in collaborazione con il Trieste Convention and Visitors Bureau e con il sostegno di PromoTurismoFVG e mira anche ad incentivare il turismo grazie agli introiti dell’imposta di soggiorno.

Maggiori informazioni su discover-trieste.it.
Trieste Estate 2022……sarà un’estate strepitosa! #triestestate
Scarica il programma: www.triestestate.it


Redazione

Direttore : Stefano SERAFINI Per ogni necessità potete scrivere a : redazione@vocedelnordest.it

Rispondi