• Mar. Lug 5th, 2022

Voce del NordEst

Il web magazine online 24 ore su 24

CONTINUA LA MARCIA DELLA FORUM JULII

DiLuigi Ferraro

Nov 8, 2021

FORUM JULII AQUILEIA 2 – 1

Marcatori: Calderini 20″, Martinovic 63″, Fedel 80″

FORUM JULII :
Lizzi, Maestrutti, Cantarutti, Degano, Bolzicco, De Nardin, Ponton, Calderini, Martinovic, Filippo, Andassio (Marcuzzi 65’Pines Scarel 77′).
A disp. : Miani M.,Tull, Miani F., Pines Scarel, Marcuzzi, Quaino, Miani D., Cudicio.
Allenatote: Marin Gianluca.

AQUILEIA:
Saranovic, Buffolini(Crespi 23′), Fedel (Aristone83′), Anzolini, Ronfani (Ronfani 46′), Flocco, Di Palma, Giacobbi (Marega 21′), Cicogna (Predan 70′), Cecon, Zearo.
A Disp. Zoff, Cassiutti, Crespi, Marega, Zverzut, Milanese, Predan, Sandrigo, Aristone.
Allenatore: Manuel Mauro.

Arbitro: Capone Sez. di Trieste.

Cividale: Prosegue la galoppata nei piani alti della classifica per la Forum Julii.

Chiude l’incontro in 9 riuscendo a mettere il risultato al sicuro, confermando lo stato di forma della squadra. Il racconto della gara è quasi tutto di marca biancorossa con Filippo sugli scudi, che si presenta davanti a Saranovic senza riuscire a concretizzare. Ma è al 20″ che si sblocca il risultato con Calderini, che dal limite dell’area fa partire un preciso tiro che scavalca l’estremo difensore ospite.

In foto Mattia Calderini

La prima fase si chiude con la Forum votata in attacco e gli ospiti che si propongono con lanci lunghi, nel tentativo di scavalcare il centrocampo. Il secondo tempo inizia con lo stesso ritmo del primo, con i ducali in pressione sulla difesa dell’Aquileia, con le incursioni di Filippo e Martinovic, subendo le ripartenze dei biancoazzurri che si infrangono sulla coriacea difesa ducale. La svolta avviene al 63″ con Martinovic, che si invola verso l’area avversaria procurandosi un calcio di punizione dal limite, calcio piazzato tirato dallo stesso Martinovic, che indirizza la sfera in rete realizzando il 2 a 0. La partita rimane in equilibrio fino al 71′.

Con l’espulsione di Degano per proteste, la gara diventa più maschia, e al 79″ ne fa le spese Bolzicco altra espulsione e rigore per l’Aquileia. Dal dischetto realizza Fedel. Gli ospiti provano a reagire nei minuti finali, per recuperare la partita ma i tentativi falliscono contro la difesa Cividalese.

Nota di merito il terzo tempo che ha visto le due squadre fraternizzare insieme, chiudendo una giornata di sport nel segno del fair play.

Nel prossimo weekend i ragazzi di Marin scenderanno in campo sabato alle 14:30 a S. Andrea contro la Juventina, mentre l’ Aquileia se la vedrà con il Trieste Calcio in casa.


Rispondi